“Serie A Highlights” [VIDEO] Tutti i gol dell’11^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Highlights 11^ giornata Serie A: botta e risposta tra Inter e Juventus. Prosegue la sfida a distanza con entrambe le formazioni corsare in trasferta: i nerazzurri hanno espugnato il “Dall’Ara” grazie alla doppietta di Lukaku mentre i bianconeri sono riusciti ad abbattere il muro Sirigu, che ha retto fino al minuto 70, con il gol di De Ligt, il primo in Serie A per il difensore ex Ajax. Nell’anticipo delle 15, ha brillato la Roma con le stelle Zaniolo e Veretout. Notte fonda, invece, per il Napoli che, nel giro di 3 giorni, ha preso la brocca e terreno su Inter e Juventus. Da essere la seconda forza del campionato, i partenopei rischiano di diventare la grande delusione.

A distanza di 30 anni, la Lazio torna a vincere al “San Siro” contro il Milan grazie ai gol di Immobile e Correa. Per le squadre lombarde è stata una giornata nera: oltre ai rossoneri, sono cadute anche Brescia e Atalanta contro le ottime Verona e Cagliari. Per Corini, questa sconfitta è stata fatale: ieri sera è arrivato l’esonero. Il Lecce non sa vincere in casa fermato dal Sassuolo per 2-2 mentre l’Udinese torna a gioire per una vittoria con le reti dei rinati De Paul e Lasagna. Nel match delle 18, il Parma ha stoppato la Fiorentina al “Franchi“: Gervinho chiama, Castrovilli risponde. Ieri sera la Sampdoria centra la prima vittoria in trasferta sbancando il “Mazza” di Ferrara e abbandonando l’ultimo posto in classifica, ora occupato proprio dalla Spal insieme al Brescia.

Highlights 11^ giornata Serie A: i tabellini

ROMA-NAPOLI 2-1

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo (81′ Under), Pastore (89′ Santon), Kluivert (77′ Perotti); Dzeko

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon (58′ Lozano), Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne (83′ Younes); Mertens (65′ Llorente), Milik

MARCATORI: Zaniolo, Veretout, Milik
ASSIST: Spinazzola, Lozano
AMMONITI: Kluivert, Di Lorenzo, Mario Rui, Spinazzola, Milik, Under
ESPULSO: Cetin al minuto 95

BOLOGNA-INTER 1-2

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli (72′ Medel), Svanberg; Orsolini, Soriano (76′ Dzemaili), Sansone (84′ Santander); Palacio.

Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, de Vrij, Skriniar; Lazaro (85′ Politano), Gagliardini (72′ Vecino), Brozovic, Barella, Biraghi (74′ Candreva); Lautaro, Lukaku

MARCATORI: Soriano, 2 Lukaku
ASSIST: Svanberg
AMMONITI: Brozovic, Danilo, Gagliardini, Skriniar, Bani, Vecino, Medel

TORINO-JUVENTUS 0-1

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Ola Aina, Meitè, Rincon (74′ Zaza), Baselli (85′ Millico), Ansaldi; Verdi (80′ Lukic), Belotti

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, De Sciglio; Bentancur (76′ Khedira), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (67′ Ramsey); Dybala (60′ Higuain), Ronaldo

MARCATORI: De Ligt
ASSIST: Higuain
AMMONITI: Ola Aina, Bentancur, Cuadrado, Ansaldi, Baselli, Belotti

ATALANTA-CAGLIARI 0-2

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Castagne, Freuler, Pasalic, Gosens (46′ Hateboer); Ilicic, Gomez (46′ Malinovskyi); Muriel (78′ Barrow)

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Klavan, Pisacane, Lykogiannis; Castro (88′ Ionita), Oliva, Rog (71′ Nandez); Nainggolan; Joao Pedro, Simeone (84′ Cerri)

MARCATORI: aut.Pasalic, Oliva
ASSIST: Simeone
AMMONITI: Rog, Lykogiannis, Oliva, Malinovskyi, Toloi
ESPULSO: Ilicic al minuto 39

GENOA-UDINESE 1-3

Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero (70′ Sanabria), Zapata, Ankersen (64′ Barreca); Schone, Agudelo; Saponara (52′ Radovanovic), Pandev. Kouamè; Pinamonti

Udinese (4-4-2): Musso; Opoku, Nuytinck, De Maio (65′ Becao), Ekong; De Paul, Mandragora, Walace, Sema; Okaka (89′ Teodorczyzk), Nestorovski (72′ Lasagna)

MARCATORI: Pandev, De Paul, Sema, Lasagna
ASSIST: Kouamè, Nestorovski, Okaka
AMMONITI: Sema, Nuytinck

LECCE-SASSUOLO 2-2

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Meccariello, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer (71′ Riccardi), Petriccione, Tabanelli (40′ Shakhov); Mancosu; Babacar (15′ Falco), Lapadula.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos (81′ Duncan); Obiang, Locatelli (86′ Peluso), Traoré (66′ Djuricic); Berardi, Defrel, Boga

MARCATORI: Lapadula, Toljan, Falco, Berardi
ASSIST: Locatelli
AMMONITI: Locatelli, Toljan, Calderoni, Shakhov, Obiang

VERONA-BRESCIA 2-1

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla (16′ Dawidowicz), Empereur; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso (54′ Pessina), Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo (73′ Stepinski)

Brescia (3-5-2): Joronen; Cistana, Mangraviti (46′ Ndoj), Mateju; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Martella (86′ Curcio); Balotelli, Donnarumma (71′ Matri)

MARCATORI: Salcedo, Pessina, Balotelli
ASSIST: Miguel Veloso, Zaccagni, Romulo
AMMONITI: Martella, Mangraviti, Empereur, Mateju, Tonali
ESPULSO: Matri al minuto 97

FIORENTINA-PARMA 1-1

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Ranieri, Dalbert; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Ghezzal (54′ Vlahovic), Boateng (85′ Pedro), Chiesa

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella (68′ Barillà); Kucka, Scozzarella, Hernani; Kulusevski (83′ Gagliolo), Karamoh (74′ Sprocati), Gervinho

MARCATORI: Gervinho, Castrovilli
ASSIST: Kucka, Dalbert
AMMONITI: Pezzella, Darmian, Dalbert, Pulgar

MILAN-LAZIO 1-2

Milan (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Paquetà (53′ Leao), Bennacer, Krunic (85′ Bonaventura); Castillejo (36′ Rebic), Piatek, Calhanoglu.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (60′ Parolo), Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile (60′ Caicedo; 82′ Cataldi)

MARCATORI: Immobile, aut.Bastos, Correa
ASSIST: Lazzari, Luis Alberto
AMMONITI: Milinkovic-Savic, Duarte, Krunic, Parolo, Radu, Lucas Leiva, Bennacer, Cataldi

SPAL-SAMPDORIA 0-1

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari (86′ Jankovic), Igor; Strefezza, Valoti (68′ Missiroli), Murgia, Kurtic, Reca; Moncini (62′ Floccari), Petagna.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Depaoli, Colley, Ferrari, Murru; Thorsby, Ekdal, Vieira, Jankto (74′ Augello); Bonazzoli (90′ Caprari), Gabbiadini (70′ Ramirez)

MARCATORI: Caprari
ASSIST: Ramirez
AMMONITI: Depaoli, Igor, Missiroli, Kurtic

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!