“Serie A Highlights” [VIDEO] Tutti i gol dei match della 1^ giornata

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Highlights 1^ giornata Serie A: la Serie A parte col successo di misura della Juventus per 1-0 contro il Parma di D’Aversa. Decisiva la deviazione vincente del capitano bianconero Chiellini su un tiro del terzino brasiliano Alex Sandro. Gli emiliani non sono riusciti a pungere a dovere con Szczseny il quale è stata raramente impensierito da Gervinho e Inglese. La mano di Sarri fatica ad intravedersi: il caldo di Parma ha condizionato la partita con il secondo tempo giocato a ritmi bassi.

Il match del sabato sera del “Franchi” ha regalato uno spettacolo unico, un 3-4 che fa sorridere il Napoli e lascia l’amaro bocca alla Fiorentina. Dopo un inizio scoppiettante dei viola, i partenopei rialzano la con Mertens e Insigne. Nella ripresa, c’è la reazione del club gigliato ma la squadra di Ancelotti risponde colpo su colpo. La prima partita della domenica ha regalato la prima sorpresa: la sconfitta del Milan in casa dell’Udinese. Decisiva la rete di Rodrigo Becao su assist di De Paul.

Le gare della sera hanno offerto uno spettacolare 3-3 della Roma contro il Genoa e di una super Lazio che ha annichilito la Sampdoria con un secco 3-0. Colpo del Brescia che ha espugnato la “Sardegna Arena” grazie al rigore realizzato da Donnarumma. La stagione del Verona inizia con un pari mentre quella dell’Atalanta parte con una rimonta sensazionale firmata da Luis Muriel. Non delude il Torino che brinda la prima vittoria in campionato grazie al duo Belotti-Zaza. Nel Monday Night, l’Inter sistema il Lecce con un poker di gol firmato da Brozovic, Sensi, Lukaku e Candreva.

Highlights 1^ giornata Serie A: ecco tutti i tabellini

PARMA-JUVENTUS 0-1 (clicca QUI per gli highlights)

PARMA (4-3-3)Sepe, Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Hernani, Brugman (77′ Grassi), Barilla’ (85′ Karamoh), Kulusevski (57′ Siligardi), Inglese, Gervinho

JUVENTUS (4-3-3)Szczesny, De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Khedira (63′ Rabiot), Pjanic, Matuidi, Douglas Costa (71′ Cuadrado), Higuain (83′ Bernardeschi), Cristiano Ronaldo

MARCATORI: Chiellini
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Hernani, Kulusevski, Pjanic, Khedira, Bernardeschi

FIORENTINA-NAPOLI 3-4 (clicca QUI per gli highlights)

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Venuti; Castrovilli, Badelj (73′ Benassi), Pulgar; Sottil (78′ Ribery), Vlahovic (61′ Boateng), Chiesa

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (71′ Ghoulam); Allan (72′ Elmas), Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens (84′ Hysaj)

MARCATORI: Pulgar, Mertens, 2 Insigne, Milenkovic, Boateng, Callejon
ASSIST: Pulgar, Castrovilli, Insigne, Callejon
AMMONITI: Allan, Callejon, Mario Rui, Boateng, Pezzella, Zielinski

 

UDINESE-MILAN 1-0 (clicca QUI per gli highlights)

UDINESE (3-5-2): Musso, Rodrigo Becao, Troost-Ekong, Samir, Stryger Larsen, Fofana (71′ Nestorovski), Jajalo, Mandragora, Pezzella Giu (81′ Sema), Pussetto (72′ De Paul), Lasagna

MILAN (4-3-1-2)Donnarumma G, Calabria, Musacchio, Romagnoli A, Rodriguez R, Borini (60′ Kessie’), Calhanoglu, Paqueta’ (76′ Bennacer), Suso, Castillejo (74′ Rafael Leao), Piatek

 

MARCATORE: Rodrigo Becao
ASSIST: De Paul
AMMONITI: Jajalo, Calhanoglu, Paquetà, Borini

CAGLIARI-BRESCIA 0-1 (clicca QUI per gli highlights)

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Pinna, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Nainggolan, Ionita (81′ Ragatzu); Birsa (62′ Castro); Joao Pedro, Pavoletti (45′ Cerri)

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Spalek (79′ Gastaldello); Ayè, Donnarumma (71′ Zmrhal)

MARCATORE: Donnarumma
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Lykogiannis, Ayè, Pinna, Dessena

ROMA-GENOA 3-3 (clicca QUI per gli highlights)

ROMA (4-2-3-1): Lopez; Florenzi (78′ Zappacosta), Fazio, Juan Jesus (66′ Mancini), Kolarov; Lo. Pellegrini, Cristante; Under, Zaniolo, Kluivert (74′ Pastore); Dzeko.

GENOA (3-5-2): Radu; Zapata, Romero, Criscito; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Lerager, Barreca (74′ El Yamiq); Kouamé (91′ Sanabria), Pinamonti (86′ Pandev).

MARCATORI: Under, Pinamonti, Dzeko, Criscito, Kolarov, Kouamè
ASSIST: Romero, Ghiglione
AMMONITI: Florenzi, Juan Jesus, Romero, Pellegrini

SAMPDORIA-LAZIO 0-3 (clicca QUI per gli highlights)

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Linetty (66′ Leris), Ekdal, Vieira; Gabbiadini (76′ Bonazzoli), Quagliarella, Caprari (66′ Jankto)

LAZIO (3-4-1-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi (70′ Vavro), Radu; Lazzari (65′ Marusic), Leiva, Milinkovic-Savic (77′ Cataldi), Lulic; Luis Alberto; Correa, Immobile

MARCATORE: 2 Immobile, Correa
ASSIST: 2 Luis Alberto
AMMONITI: Lazzari, Ekdal, Acerbi, Murru

SPAL-ATALANTA 2-3 (clicca QUI per gli highlights)

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro (71′ Tomovic), Missiroli, Kurtic, Valoti (65′ Murgia), Igor (78′ Floccari); Petagna, Di Francesco

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Masiello (55′ Muriel), Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler (55′ Malinovskyi), de Roon, Gosens; Pasalic, Gomez; Zapata (81′ Toloi)

MARCATORI: Di Francesco, Petagna, Gosens, 2 Muriel
ASSIST: Petagna, Igor, Hateboer
AMMONITI: De Roon, Valoti, Cionek

TORINO-SASSUOLO 2-1 (clicca QUI per gli highlights)

TORINO (3-4-3):  Sirigu; Izzo, Bremer, Bonifazi (68′ Djidji); De Silvestri, Baselli (80′ Meitè), Rincon, Lukic, Ansaldi (45′ Aina); Zaza, Belotti.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan (68′ Muldur), Marlon, Ferrari, Rogerio; Bourabia, Obiang, Locatelli (81′ Raspadori); Traorè; Boga, Caputo

MARCATORE: Zaza, Belotti, Caputo
ASSIST: Ansaldi, Lukic
AMMONITI: Ansaldi, Marlon, Bremer, Bourabia, Sirigu, Obiang, Zaza

VERONA-BOLOGNA 1-1 (clicca QUI per gli highlights)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Dawidowicz; Faraoni, Henderson, Veloso, Lazovic; Verre (49′ Amrabat), Zaccagni (16′ Bocchetti); Tutino (87′ Gunter).

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Kingsley (77′ Dzemaili), Poli; Orsolini, Soriano, Sansone (54′ Santander); Palacio (70′ Palacio)

MARCATORE: Sansone, Miguel Veloso
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Henderson, Denswil, Destro, Dijks
ESPULSO: Dawidowicz al minuto 13

INTER-LECCE 4-0 (clicca QUI per gli highlights)

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar; Candreva, Vecino (66′ Barella), Brozovic, Sensi (73′ Gagliardini), Asamoah; Lautaro (78′ Politano), Lukaku.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (72′ Benzar), Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione (61′ Mancosu), Tachtsidis, Majer; Falco; La Mantia (61′ Farias), Lapadula

MARCATORI: Brozovic, Sensi, Lukaku, Candreva
ASSIST: Asamoah, Barella
AMMONITI: Petriccione, Lautaro, Lapadula
ESPULSO: Farias al minuto 76

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!