Fantacalcio | La Top 5 sorprese di giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Ogni giornata di Serie A regala sorprese. Il fantacalcio non ha mezze misure con le sorprese: o le ama o le odia. I più fiduciosi tifosi bolognesi avranno schierato Santander, mentre chi vede, sente e respira nerazzurro non si sarà certo fatto scappare la possibilità di dare la fascia di capitano a Nainggolan. Le conclusioni si trovano da sole.

Chi è più di una sorpresa potrebbe essere Ciccio Caputo: l’inossidabile attaccante dell’Empoli, entrato di diritto nei cuori di chi lo possiede al fantacalcio, ha scalato le gerarchie, diventando titolare fisso dell’attacco, magari privo di Higuain volato a Londra. Ma le sorprese sono ovunque, sono tutte intorno a noi. Alcune arrivano dalla Cina e fanno doppietta allo Juventus Stadium, altre dall’Ecuador e regolano i conti nel derby tutto laziale contro il Frosinone.

Sicuramente la tratta Genova-Milano è quella, che negli ultimi anni, ha regalato sorprese. Positive e negative: dai vari Constant, Antonelli e Acerbi, passando per Boateng, Suso e Piatek. Enrico Preziosi ama le sorprese: rivoltare la squadra come un calzino a gennaio è quasi un’ossessione, ma spesso ci azzecca. Vedere alla voce Sanabria.

Fantacalcio, le Top 5 sorprese della 22a giornata

Sanabria

Apriamo questa lista con l’ex attaccante del Betis Siviglia: sostituire i 6 mesi di Piatek sembrava cosa impossibile. Due partite in Serie A, due gol: fare meglio di così era davvero difficile. Complimenti alla dirigenza rossoblu ed ovviamente al calciatore paraguaiano.

Gervinho

Tornato nel calcio europeo, dopo due anni trascorsi in Cina, Gervinho continua a stupire: la sua velocità è ingestibile per le difese italiane e, con l’avanzare dell’età sembra aver guadagnato punti in freddezza. La doppietta a Torino ne è le dimostrazione: prima di tacco e poi ad incrociare. Velocità, personalità e quella piccola dose di pazzia che lo rendono un calciatore difficilmente imitabile.

Santander

El Ropero‘ torna al gol ed il Bologna torna a vincere. La squadra emiliana, rivoluzionata sia in panchina che in campo, è partita da ‘underdog‘ nel match di San Siro contro l’Inter. Il colpo di testa di Santander ha garantito una vittoria sofferta: era dal 2017 che il Bologna non trovava tre punti in trasferta, ed era da fine settembre del 2018 che non otteneva una vittoria in questa Serie A. Redivivo.

Paquetà

Che impatto! Lo scetticismo iniziale ha lasciato posto allo stupore, ed ora questo stupore è diventato una certezza. Gattuso non si priva mai del talentuoso centrocampista brasiliano: in un mediana tutta muscoli, le giocate più importanti e imprevedibili passano dai piedi dell’ex Flamengo. L’assist per Piatek è la prova. Bravo Paqueta e bravo Gattuso ad avere fiducia in lui sin da subito.

View this post on Instagram

ForzaMilan 🔴⚫️🙏🏽

A post shared by Lucas Paquetá (@lucaspaqueta) on

Fernandes

Edmilson Ribeiro: il calciatore svizzero di chiare origini portoghesi è l’autentica sorpresa della Fiorentina. L’ex West-Ham e cugino di Gelson Fernandes si sta imponendo come titolare nello scacchiere di Pioli. Dopo un inizio lento, condizionato dalle difficoltà del campionato, ha scavalcato nelle gerarchie Gerson ed il gol contro l’Udinese suona proprio come frutto dell’impegno mostrato durante l’anno.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!