Fantacalcio | “Boom Boom” Piatek: il Milan ha il suo Pistolero

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Ma quante soddisfazioni sta regalando al fantacalcio? Arrivato la scorsa estate in Liguria da perfetto sconosciuto, in soli sei mesi Krzysztof Piatek è riuscito a diventare uno dei giocatori più prolifici della Serie A con la maglia del Genoa. Poi l’occasione della vita: sostituire Higuain al Milan.

Una cessione che ha ferito e non poco i tifosi del Genoa, oramai orfani del centravanti che in poco tempo, li ha fatti innamorare grazie ai suoi goal e alle esultanze da pistolero. Il suo marchio di fabbrica? Il modo di esultare, mimando con le mani gli spari di un revolver: un vero e proprio cecchino. La crescita di Piatek è esponenziale. Con l’attaccante in queste condizioni sembra tutto più semplice. Anche una vittoria al fantacalcio.

All’inizio di questa stagione è stato acquistato dal Genoa, squadra con la quale ha giocato in campionato 19 partite. Il suo bottino: 13 reti. Sbalorditivo. Oltre a 2 presenze in Coppa Italia e 6 gol realizzati. Poi il trasferimento al Milan. I numeri in rossonero sono impressionanti: con il Diavolo ha già messo a referto quattro reti in campionato, sei complessive (Coppa Italia compresa) in cinque gare. Il polacco è la vera arma in più di Gattuso. Ora il Milan gioca con maggiore sicurezza: soffre e vince. Vince perché lì davanti ha un centravanti fuori dal normale: un attaccante che non vede l’ora di spingere la palla in fondo al sacco in ogni partita.

Fantacalcio, il +3 di Piatek ormai è assicurato

Perché questo Piatek così è difficile da contenere. Ieri nella partita contro l’Atalanta ci ha messo un attimo a ribaltare la gara contro i nerazzurri. Il primo gol è una prodezza da lasciare tutti a bocca aperta. Increduli, senza parole. Il secondo: un colpo da attaccante purissimo. Stacco imperioso sul calcio d’angolo battuto da Calhanoglu e colpo di testa vincente. Il pistolero è l’esaltazione di un gruppo che Gattuso ha modellato a sua immagine e somiglianza: rabbia e fame di risultati.

È vero, il rapporto con l’allenatore del Milan. Queste le sue considerazioni dopo Atalanta-Milan: “Penso che Gattuso mi dia fiducia, è un allenatore d’esperienza ed è stato un calciatore con grande esperienza. È una leggenda del Milan”.

In poco tempo è diventato un beniamino della tifoseria. Il coro dedicato dai tifosi milanisti al nuovo idolo “Pum pum pum pum” è travolgente ed è diventato virale sui social. Piatek: fiuto in area e capacità di buttarla dentro fanno del polacco uno dei giovani di prospettiva più interessanti del panorama calcistico. Timbro da attaccante di razza.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!