Fantacalcio | Focus Bologna: scheda per l’asta

Twitter: @BfcOfficialPage

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Doveva essere una stagione positiva per il Bologna che in estate aveva cambiato affidando la panchina ad Inzaghi. Tanti bei progetti e speranze che però non si sono realizzate. Anzi, molta ma molta fatica in zona gol e in difesa si balla parecchio. E al fantacalcio? spente anche le speranze che volevano Dzemaili uomo centrale del centrocampo di molti fantallenatori.

Certezze, purtroppo, dalla squadra di Inzaghi ce ne arrivano poche o quasi nessuna. Non c’è continuità né in campionato né al fantacalcio da parte dei singoli che faticano ad essere protagonisti. La certezza, forse, se proprio ne vogliamo individuare una è Santander. Doveva essere forse una sorpresa, ma tenuto conto della difficoltà di Dzemaili è lui quello che rende di più nel Bologna e al fantacalcio.

Bene anche Arturo Calabresi vero nome nuovo al fantacalcio e con un futuro da giocatore di personalità e importante. Male, malissimo Dzemaili che ha deluso molti fantallenatori che sulle sue doti da realizzatore avevano riposto molto dei loro crediti, ma alla fine nulla si è concretizzato.

Fantacalcio, Bologna: scheda per l’asta

Top

Santander: da considerarsi un top con le pinze. Non è continuo e spesso passa da grandi prestazioni ad altre discutibili. Gli va riconosciuta però la capacità di esserci sempre in zona gol: 5 gol e 2 assit in 19 gare ma molti pesanti. Può arrivare alla doppia cifra nella seconda parte di stagione? Probabile, al fantacalcio è ottimo come terzo/quarto attaccante.

Sorpresa

Calabresi: lanciato un po’ a sorpresa da Inzaghi ha dato grandi risposte dimostrando di essere un difensore con i fiocchi. Bravo tecnicamente che quantitativamente. Non è facile superarlo e spesso crea pericoli anche in attacco. Fantamedia accettabile. Discorso futuribile: se dovesse passare in una medio grande del nostro campionato potrebbe svoltare, al fantacalcio e non solo.

Delusione

Dzemaili: irriconoscibile e anche un po’ appannato. Non è il giocatore che siamo stati abituati a vedere negli ultimi campionati. Ci si aspettava molto di più da lui, ma tra acciacchi vari e condizione fisica precaria lo si è visto pochissimo. Risorgerà? Quando una stagione nasce col piede sbagliato, difficile che finisca meglio.

Punzioni

Da lontano: Pulgar, Palacio

Da vicino (sinistra): Pulgar, Mattiello

Da vicino (destra): Pulgar, Orsolini

Rigori

Pulgar, Santander, Palacio

Calci d’angolo

Da sinistra: Mattiello, Pulgar

Da destra: Pulgar, Orsolini