Donati idolo “social”: il terzino regala un sogno a due tifosi!

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La Bundesliga ormai è casa sua. Giulio Donati, fra Bayer Leverkusen e Mainz, è uno di quegli italiani all’estero che tiene alta la nostra bandiera. Lo scorso gennaio ha deciso di lasciare il Bayer Leverkusen per sposare il progetto del Mainz. In un’intervista a Fox Sports aveva dichiarato: “Credo sia la città perfetta per fare i calciatori. Non offre molte distrazioni, ci si concentra molto sul calcio. In Germania si sta bene”. Donati-Germania: un binomio che calza a pennello! Il terzino destro, amatissimo dai tifosi, si è reso protagonista di una vicenda molto curiosa con un ragazzo italiano che voleva assistere al derby del Meno tra Eintracht Francoforte e Mainz. Gara peraltro vinta proprio dalla squadra di Donati per 2-0 grazie alla doppietta di Ujah nella seconda frazione di gioco. Sul gruppo Facebook Calciatori Brutti Football Clan, Luca de Martino ha voluto raccontare la sua incredibile storia e la particolare richiesta al difensore del Mainz: l’obiettivo? Convincere il giocatore a fargli recapitare dei biglietti… nonostante lo stadio fosse sold out.

Questo il post del ragazzo sul gruppo Facebook che ha voluto rendere partecipi tutti di questa sua esperienza: “Non so se avete saputo del derby del Meno di domenica tra Eintracht Francoforte e Mainz. L’Eintracht si ritrova a giocare la sua ultima partita in casa contro i cugini del Mainz, con la necessità di vincere per non perdere il posto in Champions e dopo la beffarda uscita ai calci di rigore in EL con il Chelsea di Sarri. Un mese fa io e dei miei amici, decidiamo di andare a Francoforte. Volevamo vedere il derby, ma tutto salta, quando controllo che il 17 Aprile lo stadio era sold out. Ci sembra impossibile, i miei amici desistono… ma all’improvviso il genio. Contattare qualche giocatore per farci procurare dei biglietti”.

Come nei migliori film, si accende la lampadina e Luca, in maniera impavida, decide di contattare Donati su Instagram: “E’ la mia unica ancora di salvezza!”, pensa.  Questo il risultato finale, a cui nemmeno lui avrebbe sperato: “La scelta ricade su Giulio Donati, terzino destro del Mainz. Lo contatto su Instagram, consapevole che si tratta di un azzardo disperato a cui non ci sarà mai risposta… e invece Giulio risponde. Dice che sarà difficile trovare dei biglietti per la partita ma che ci proverà. Passa una settimana, manca un giorno al match e ancora nessuna conferma. Mi dice che al massimo ne può trovare uno ma facendomi intendere che è altamente improbabile. Domenica, il giorno del match, improvvisamente la situazione si ribalta, Giulio trova due biglietti per la tribuna da ritirare nell’hotel del Mainz. Ci ritroviamo così in tribuna senza aver cacciato una lira, in mezzo a quasi tutti parenti di giocatori”.

Non poteva mancare nel post una piccolo resoconto del match: “Il derby inizia e dopo un primo tempo combattuto, il mister a inizio secondo tempo si gioca la carta Donati. La partita cambia. Goal del Mainz. Lo stadio fa sentire il proprio dissenso mentre alcuni di noi tifosi del Mainz esultiamo come dei dannati. Dopo 5 minuti il raddoppio. Io, il mio amico e il padre di Donati che era seduto proprio affianco a noi, iniziamo a urlare come dei forsennati, increduli dell’accaduto, mentre palesemente dei tifosi dell’Eintracht ci imprecano addosso in tedesco. Finisce 2 a 0. Il Mainz vince il derby, noi abbiamo vinto, Giulio ha vinto, l’ignoranza ha vinto e l’Eintracht ha perso. Questo è l’importante. Esperienza fantastica, grazie Giulio”. Una storia a lieto fine, che ha dimostrato tutta la semplicità e l’umiltà di un giocatore che meriterebbe di più anche nel calcio italiano.

Donati tifoso: la conversazione su Instagram

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!