Napoli, Ancelotti: “Quagliarella torna? Nella vita tutto è possibile”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Dopo la sconfitta contro il Bologna, l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della stagione appena conclusa dagli azzurri. Una stagione transitoria per lui in cui l’obiettivo è stato raggiunto e sono state gettate le basi per il futuro: “Abbiamo fatto tanti gol, ma per la mole costruita, considerando tutti i pali presi, con un po’ di cinismo in più si potevano realizzare più reti. Abbiamo aggiunto livelli altissimi la prima parte di stagione, nella seconda ci sono stati tanti piccoli problemi. Abbiamo gettato le basi per il prossimo anno”.

Una piccola analisi della sconfitta dei suoi di ieri contro il Bologna per 3-2: “Non mi brucia questa sconfitta. L’obiettivo era stato raggiunto tre settimane fa. Abbiamo fatto una buona partita, siamo stati un po’ leggeri dietro, ma questo rientra nell’ottica di una gara che valeva poco, volevamo fare una buona partita offensiva. Ora andiamo in vacanza e prepareremo la prossima stagione”.

Non poteva mancare il mercato: c’è un nome che è accostato agli azzurri da diverso tempo. Ancelotti ha fatto capire che c’è l’idea di riportarlo a casa: “Il ritorno di Quagliarella è possibile? Nella vita tutto è possibile. Sul mercato abbiamo le idee chiare. Fino a oggi sono stati fatti 60 nomi, qualcuno in meno arriverà. Di che nazionalità sarà il migliore acquisto della prossima sessione del Napoli? Lo so, ma non lo dico”.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!