5 Centrocampisti da NON schierare al Fantacalcio: se li avete in rosa, evitateli!

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Ci siamo, pronti, via! La Serie A riapre i battenti e riparte anche il Fantacalcio. I consigliati della 1^ giornata offrono il quadro generale su chi puntare in questo 1° turno. Dal canto nostro, invece, vorremmo indicizzarvi sui consigli fantacalcio centrocampisti da non schierare in questa 1^ giornata di Serie A.

Quali dovrebbero essere le vostre riflessioni prima di schierare ala vostra formazione titolare? Come primo aspetto, per i consigli fantacalcio centrocampisti, va analizzato lo stato di forma dei vostri giocatori: stato fisico, condizioni mentali, motivazioni e soprattutto uno sguardo al calendario. Come detto, in questo 1° turno di campionato, potrebbero farla da padrone una migliore condizione fisica, la quale potrebbe prevalere sul tasso tecnico-qualitativo.

Chi evitare a centrocampo in questo 1° turno di campionato? A sorpresa diciamo Tonali del Brescia. Nonostante il grande talento, il play maker del Brescia potrebbe ritrovarsi imbottigliato nel centrocampo del Cagliari. No secco anche a Barillà del Parma. Da evitare anche Veretout della Roma, reduce da un infortunio alla caviglia, non al meglio e in totale ballottaggio. No anche a Pulgar della Fiorentina, il quale potrebbe ritrovarsi in difficoltà di fronte ai rapidi fraseggi del centrocampo del Napoli. Bocciato anche Tachtsidis del Lecce.

Consigli fantacalcio centrocampisti, 5 giocatori da evitare

Tonali, Brescia

Come accennato, il giovane centrocampista, nonostante la sua grande qualità e visione di gioco, potrebbe ritrovarsi di fronte la grande grinta e temperamento del centrocampo isolano. Nainggolan-Nandez, meglio evitare il gioiellino della Nazionale, almeno in questa gara d’esordio.

Barillà, Parma

Temperamento e ottime doti offensive, tuttavia un avversario ostico come la Juventus potrebbe indurre il Parma ad arretrare il suo baricentro lasciando il pallino del gioco in mano ai bianconeri, aspetto che potrebbe costringere i centrocampisti ducali a rincorrere gli avversarsi con potenziali malus dietro l’angolo. Rimandato.

Veretout, Roma

In costante ballottaggio, il centrocampista ex Fiorentina, reduce da un infortunio alla caviglia, potrebbe cominciare dalla panchina. Giusto evitarlo, soprattutto per uno stato di forma non ancora eccellente.

Tachtsidis, Lecce

Giusto evitare il regista dei giallorossi per un semplice discorsi di “difficoltà del match”. Il Lecce bagnerà il suo ritorno in Serie A a San Siro contro un’Inter assatanata di successo. L’ex Cagliari e Catania potrebbe ritrovarsi imbottigliato nella manovra fluida del centrocampo interista rischiando di imbeccare anche qualche cartellino. Esordio rimandato.

Pulgar, Fiorentina

Centrocampista totale, abile in fase di contenimento, e anche in fase d’impostazione, tuttavia, la grande qualità del centrocampo del Napoli potrebbe costringere l’ex Bologna a qualche fallo di troppo, alias cartellino facile. Occhio, però, alla sua abilità sui calci da fermo. Lo sconsigliamo a metà perchè le gare d’esordio sono sempre particolari.

View this post on Instagram

Ci tengo a ringraziare personalmente il Presidente delle @acffiorentina che mi ha voluto fortemente. Ringrazio e saluto fin da ora i tifosi Viola chiedendo a loro di sosternerci alla grande e che insieme ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Sta nascendo una grande squadra. Entrare a far parte di questa nuova società e di questo progetto importante è motivo di orgoglio e ambizioni per me, e quindi ho accettato di venire in questa bellissima citta. Mi impegnerò al massimo come ho sempre fatto darò tutto me stesso negli allenamenti e nelle partite giocherò al110%. Questa nuova società e' ambiziosa, ha creduto in me, sono molto contento che mi ha ritenuto un giocatore importante. Sono solo da pochi giorni qua e mi sto trovando molto bene con i compagni tutto ok. Spero di fare grandi cose per i miei nuovi tifosi e contribuire a portare la Fiorentina in alto.. Per il Bologna ho solo belle parole di ringraziamento sono stati 4 anni bellissimi stupendi, anche duri, sopratutto all'inizio quando non giocavo molto, non capivo la lingua, abitudini ecc…non era facile per un ragazzo di 20 anni essere catapultati da un giorno all'altro dal Cile all'italia, per fortuna fin dal primo giorno ho avuto che mi ha dato un aiuto incredibile per qualsiasi cosa…(una fratello maggiore x me) che mi ha aiutato a crescere sia come uomo e come calciatore. Google, come lo chiamo io nell'ultimo anno a Bologna mi ha caricato ancora di piu in effetti ha vinta una bella scommessa. Mi ha detto che avrei fatto 5 gol ( il numero della mia maglia) ne ho fatti 6. quest'anno ho preso il 7, che come sapete era il numero di David, ojala cosi adesso mi dirà di farne 8. Jajaja. Aneddoti a parte se non faro gol spero da fare tanti assist che sono molto importanti anche quelli. @officialbolognafc mi resterà sempre nel cuore. Ho tanti amici, alcuni davvero speciali, cosi come i loro tifosi, la curva andrea costa, e i colori rosso blu. Ma da adesso in poi voglio solo pensare e concentrarmi su questa mia nuova avventura calcistica 💪🏾 #forzaviola

A post shared by Erick Pulgar Farfán' (@e5pulgar) on

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!