Mancini: “Siamo felici del gioco, cambieremo 3/4 elementi”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Domani sera la Nazionale italiana affronterà il Liechtenstein a Parma per le qualificazioni ai Campionati Europei del 2020. In conferenza stampa Mancini, accompagnato da Leonardo Bonucci, ha analizzato i temi della sfida prevista allo Stadio Ennio Tardini dopo il successo per 2 a 0 di Udine contro la Finlandia.

Il tecnico potrebbe decidere di puntare sulla stessa formazione che ha battuto gli scandinavi. In caso contrario, sono diversi gli elementi desiderosi di trovare una maglia azzurra da indossare in campo, come il recuperato dell’ultima ora Mattia Perin.

www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Mancini

APPROCCIO ALL’IMPEGNO – “Siamo felici di quello che abbiamo fatto ma dobbiamo ancora lavorare molto e crescere. Stiamo riportando entusiasmo proponendo un gioco diverso“.

CAMBIARE QUALCOSA – “qualcosa cambieremo, vorrei anche dirvelo. Ora faremo l’allenamento e vedo ma potrebbero esserci 3 o 4 cambi“.

CHE ITALIA VUOLE IL CT – “Una squadra penso che se gioca in un determinato modo con successo per una serie di partite riesce a raggiungere una sua identità, a prescindere che si giochi contro il Liechtenstein o meno“.

www.imagephotoagency.it

VERRATTI AL POSTO DI JORGINHO – “Penso che il regista lo possa fare Sensi, lo possa fare Barella, a volte lo fanno durante la partita, sono giocatori bravi tecnicamente in grado di coprire la posizione di un compagno se ce n’è bisogno a gara in corso“.

KEAN A RISCHIO FOLLIA? – “Ha 18 anni, come tutti a quell’età sbaglia qualcosina. L’importante è che siano cose limitate, ultimamente sta imparando come rispettare le regole grazie a questa esperienza” ha risposto invece Bonucci.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!