Rivoluzione Chievo: linea verde per le ultime partite, out i veterani

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Il Chievo ai giovani. Sembra essere questo il dictat dell’allenatore Di Carlo e della società per quest’ultima parte di campionato. I gialloblu veneti sono ufficialmente retrocessi secondo la matematica dalla scorsa settimana, dopo la sconfitta contro il Napoli. Per le sei partite finali della Serie A 2018/2019 dovremmo quindi vedere in campo diversi giovani calciatori pronti a prendere il posto di veterani ben più esperti, così da avere un primo assaggio del massimo campionato prima di affrontare la Serie B l’anno prossimo.

Durante la conferenza stampa di presentazione alla sfida contro la Lazio, mister Di Carlo ha spiegato: “Da domani inseriremo dei giovani che hanno voglia di dimostrare, per questo non ci saranno altri come Sorrentino, Giaccherini, Jaroszynski, Rossettini e Djordjevic. Ora preferiamo avere una linea diversa, faremo giocare solo quelli che possono e che hanno lavorato bene negli ultimi mesi. Alcuni come Sorrentino e Giaccherini hanno dato tanto per in questo campionato ed ho preferito non convocarli“. Una sentenza vera e propria che chiarisce il passaggio del Chievo ai giovani.

L’allenatore gialloblu ha poi aggiunto che contro la Lazio saranno sicuramente titolari Vignato e, in porta Semper. Partito con un punto di penalizzazione, il Chievo Verona fino a questo momento ha collezionato 20 sconfitte, 11 pareggi ed una sola vittoria, conquistando così appena 11 punti.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!