Benatia e l’amore per la Roma: tornerà la prossima stagione?

Fonte: @wikimedia Commons

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Nel 2010 sbarca in Serie A all’Udinese e dopo tre anni, in cui si rende conto di poter fare il salto di qualità, decide di vestire e sposare la casacca giallorossa anche senza Champions League, pur sapendo di far parte di una squadra che doveva ricostruirsi: «Resto una sola stagione, ma nasce un grande amore». Oggi il capitano del Marocco gioca in Qatar, ma nella prossima stagione potrebbe tornare a vestire quei colori. Gli amori fanno dei giri immensi e poi ritornano: sarà questo il caso di Benatia alla Roma?

In occasione della sfida di campionato tra Roma e Udinese, Benatia ha rilasciato un’intervista al portale di Gas Sport: “Sono due squadre a cui sono legato. Penso finisca 2-1 per la Roma, è importantissimo vincere per andare in Champions. Ce la possono fare, ma non devono più sbagliare”. Il difensore marocchino ha anche parlato del rapporto con Guidolin che lo hanno fatto crescere: “Guidolin mi ha insegnato la mentalità italiana e la cultura del lavoro, mi ha fatto capire come ci si comporta in un gruppo”. Qualche considerazione anche sul passato giallorosso: “Il tempo mette a posto le cose. Ho risentito Sabatini, una gran persona, come Massara e Balzaretti. Per non parlare di Totti. Purtroppo non ho potuto vederlo quando è venuto a Doha, ma spero di andarci presto a cena. Pallotta? Mai più sentito”.

Un’ultima battuta sull’amico Ziyech, che ieri ha affrontato la sua Juventus, e su Benatia alla Roma che tornerebbe molto volentieri: “Durante il Mondiale parlavamo di Roma, mi faceva mille domande, era molto interessato. Poi non so perché non sia arrivato. Credo non lo sappia neanche lui. 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!