Belotti, Icardi. Dzeko, Higuain e Mertens: una guerra a suon di gol

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Mai stata così affascinante la lotta per conquistare lo scettro di capocannoniere della stagione 2016/17. L’anno scorso c’è stata l’egemonia di Higuain che ha spazzato via il record di Angelillo che durava da più di 60 anni.

Ora l’attaccante bianconero, per confermare la leadership, dovrà fare i conti con la stella nascente Belotti e il rinato Dzeko. Spalletti ha svolto un ottimo lavoro con l’attaccante bosniaco che, dopo il primo anno con la maglia giallorossa disastroso, si è rilanciato dimostrando le sue grandi doti da bomber.

La corsa di Belotti procede spedita verso il primato. Un’annata formidabile per la punta granata che ha confermato quanto di più buono aveva mostrato nel girone di ritorno della scorsa stagione. I top club europei firmerebbero carte false per strapparlo al Toro ma Cairo ha parlato chiaro: 100 milioni o niente.

L’intruso in questa guerra tra giganti è il piccolo Mertens. L’infortunio di Milik è stata una manna per il belga che si è trovato a meraviglia in un ruolo insolito per lui, quello del centravanti. Specialmente Sarri è rimasto sorpreso tant’è che Milik fatica a riprendere il suo posto.

Nonostante un campionato ricco di alti e bassi dell’Inter, Icardi mantiene alti i suoi standard. Le sue 20 reti stagionali sono un bottino interessante che l’attaccante argentino cercherà di incrementare anche se adesso sta vivendo un momento no.

Ci sarà da divertirsi in queste ultime 7 giornate per vedere chi sarà il vincitore. SI preannuncerà una battaglia senza esclusione di colpi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!