Atletico Madrid-Griezmann è guerra: il francese si pagherà la clausola rescissoria?

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La lite Atletico Madrid-Griezmann continua a fare discutere in Spagna e non solo. Nonostante sia stato convocato, Antoine Griezmann non si è presentato al raduno dell’Atletico Madrid. L’attaccante francese, stando al Mundo Deportivo, avrebbe anche comunicato ufficialmente al suo club che pagherà la clausola rescissoria da 120 milioni di euro presente nel suo contratto guadagnando tempo e in questo modo evitando l’imbarazzo di trovarsi di fronte i compagni e il Cholo Simeone. Ovviamente non sarà il giocatore a pagare, ma ci penserà il Barcellona, che dovrà versare l’intera cifra entro la prossima settimana per evitare un nuovo muro contro muro. L’Atletico infatti non ha alcuna intenzione di fare sconti: il club di Madrid è irritato con il Barça reo di aver preso i primi contatti col giocatore in un momento delicato della scorsa stagione.

La lunga storia d’amore tra Le Petit Diable e l’Atletico si avvia dunque a finire nel peggiore dei modi, anche se il divorzio era nell’aria da mesi e i Colchoneros hanno appena acquistato dal Benfica (per 126 milioni di euro) Joao Felix, che indosserà proprio la maglia numero 7. Legalmente il Barcellona avrebbe a disposizione l’intero mese di luglio per versare il denaro nelle casse dell’Atletico, ma sembra che possa farlo già entro pochi giorni, in modo da avere Griezmann a disposizione di Valverde dal primo giorno di preparazione dei catalani (14 luglio). Insomma la lite Atletico Madrid-Griezmann si avvia alla sua conclusione non senza qualche rancore.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!