“Se resta Allegri, vado via io”: Nedved decisivo nell’addio tra il livornese e la Juventus

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Divorzio ormai nell’aria e reso ufficiale dopo il summit di ieri sera tra Allegri e il presidente. Matrimonio interrotto a causa dei diversi punti di vista, soprattutto in chiave mercato. La sensazione è che il tecnico puntasse ad una rivoluzione totale della rosa, mentre la società non avrebbe avvallato la strategia proposta dall’ex tecnico del Milan. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il vicepresidente dei bianconeri e Paratici sarebbero stati gli uomini chiave per la separazioni tra Allegri e i bianconeri. Agnelli, come aveva dichiarato anche dopo la sconfitta contro l’Ajax, avrebbe preferito puntare ancora su di lui, ma l’ex centrocampista della Juventus avrebbe spinto per il divorzio. Parole pesanti dette da Nedved nei confronti del suo presidente, che lo avevano spinto a riflettere: “Se resta Allegri, vado via io”.

Il vicepresidente è stato l’uomo decisivo per l’addio fra Massimiliano Allegri e la Juventus. Notando questa netta divergenza e rottura in società, il massimo dirigente dei bianconeri avrebbe quindi deciso di salutare il suo allenatore. Che evidentemente non rappresentava più la prima scelta e non aveva l’appoggio totale della società. Ora bisognerà capire chi sarà il nuovo tecnico della Juventus in vista della prossima stagione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!