Nazionali, Marotta: “Boicottiamole”. Le Asl bloccano i giocatori di Roma, Lazio e Fiorentina

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Beppe Marotta, intervistato sulle pagine della Gazzetta dello Sport, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista in merito alle prossime partire delle Nazionali.

Una presa di posizione totale in questo periodi di assoluta emergenza: ” Se davanti a un caso di positività questa è la gestione complessiva della situazione, allora dico ‘boicottiamo le nazionali’. Sì, lo dico sul serio. Qui ne va della credibilità del sistema”.

Il dirigente nerazzurro ha poi aggiunto: “ Il calcio deve andare avanti, fa comodo a tutti. E allora il Governo ci dia una mano. E fissi regole certe. Se dovesse servire un momento di stop, propongo di fermarci tutti per 15 giorni, fissare un regolamento chiaro e uguale per tutti, e poi si riparta. Questa è una brutta figura per tutto il calcio italiano”.

Le Asl bloccano i giocatori di Roma, Lazio e Fiorentina

Alcune Asl hanno deciso di bloccare la partenza di alcuni giocatori dopo le recenti positività di alcuni elementi delle rispettive squadre. E’ il caso di Roma, Fiorentina e Lazio.

Dopo le positività di Dzeko, Immobile, Strakosha, Leiva e Callejon, le Asl della Toscana e del Lazio hanno stoppato la partenze di tutti i giocatori verso le proprie Nazionali.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!