Napoli, Insigne punge Sarri: “Juve? Sarebbe un tradimento”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Lorenzo Insigne punge Sarri e lo fa dal ritiro della Nazionale a Coverciano. Dopo le parole di Jorginho, anche l’attaccante partenopeo ha colto l’occasione per lanciare un chiara frecciatina all’ex tecnico partenopeo. L’attaccante ha così commentato: “Per noi napoletani ha fatto tanto, è un professionista, ma sarà un tradimento. Se andrà alla Juve farà male ma non posso recriminare, perché con noi ha dato tutto e anche per me ha fatto tanto. E’ dura immaginarlo su quella panchina. Vuole tornare in Italia, ma spero che cambi idea”. Insomma una presa di posizione totale, che non ammette repliche.

Insigne si accoda al pensiero di Jorginho, il quale, nella giornata di ieri, ha confermato che il potenziale passaggio di Sarri sulla panchina dei bianconeri potrebbe essere accostato ad un tradimento nei confronti del popolo napoletano. Insomma, pochi giorni per capire e valutare attentamente. La sensazione è che la Juventus annuncerà il nuovo allenatore nel giro di pochi giorni, a quel punto scopriremo se Sarri avrà concretizzato o meno un nuovo tradimento sull’asse Napoli-Torino come avvenuto per Higuain nel corso di tre estati fa. Pochi giorni per avere una nuova certezza.

View this post on Instagram

MATCH DAY! ? #1M ? #arsenalnapoli #UEL

A post shared by Lorenzo Insigne (@lorinsigneofficial) on

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!