Napoli, infortunio Malcuit: rottura del crociato, lungo stop e tempi di recupero

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Infortunio Malcuit più grave del previsto nonostante le prime conferme trapelate già durante il match di ieri tra Napoli-SPAL. Rottura del crociato e tempi di recupero ancora da valutare in maniera dettagliata. Tuttavia, come noto, per la totale ripresa delle attività servirà un stop di circa 6 mesi. Allarme per Ancelotti, il quale dovrà fare a meno di una pedina preziosa per il suo assetto difensivo. Il Napoli potrebbe decidere di intervenire nuovamente sul mercato o reintegrare totalmente Hysaj nel ruolo di vice Di Lorenzo. Le prossime settimane serviranno per capire e valutare meglio la miglior strategia da attuare.

Infortunio Malcuit, rottura del crociato: il comunicato ufficiale del club partenopeo

“Kevin Malcuit, che è uscito per infortunio durante Spal-Napoli, si è sottoposto presso la Clinica Pineta Grande ad accertamenti diagnostici. Gli esami hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro. Il difensore azzurro verrà visitato domani dal Prof. Mariani a Villa Stuart”.

View this post on Instagram

⚽️ #liguedeschampions

A post shared by K.Malcuit (@drosekm) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!