Musso all’Atalanta: il secondo acquisto più caro della storia, ecco chi è il primo!

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Musso all’Atalanta – la porta dell’Atalanta ha un nuovo padrone. Juan Musso difenderà i pali orobici in vista della prossima stagione, scalzando così Gollini destinato ad accasarsi altrove. Per strapparlo all’Udinese, i Percassi hanno messo sul piatto 20 milioni, una cifra piuttosto importante ma non si tratta dell’acquisto più caro.

Il primo posto lo ha conservato Duvan Zapata il quale giunse a Bergamo, dalla Sampdoria, per 26 milioni (14 di prestito oneroso più 12 di riscatto). L’investimento compiuto per l’attaccante colombiano ha fruttato più del dovuto: 66 reti realizzate in 130 apparizioni.

Musso dovrà accontentarsi di essere il secondo acquisto più caro dell’Atalanta. La Gazzetta dello Sport ha svelato la durata del contratto che firmerà l’estremo difensore argentino: un quadriennale da 1,3 milioni a stagione. Dopo 3 anni vissuti in Friuli, Musso farà le valigie per approdare a Bergamo. Un campionato di vertice e una Champions League da giocare lo attendono.

Musso all’Atalanta, adesso si passa al centrocampo: occhi puntati su Pobega

Sistemata la porta, si passa al centrocampo. L’Atalanta non è in cerca di grossi nomi ma di talenti emergenti che possano esplodere con il gioco di Gasperini. La trattativa con l’Az Alkmaar per Koopmeiners si è un po’ raffreddata, ora l’obiettivo degli orobici è Tommaso Pobega.

Di proprietà del Milan, Pobega ha stupito nella sua prima stagione in A, con la maglia dello Spezia. I suoi inserimenti offensivi hanno fruttato 6 gol, un numero che potrebbe confermare o aumentare sotto la guida di Gasperini. Nel mirino dell’Atalanta, c’è anche Giulio Maggiore però qui la missione sarà più complicata, visto il forte interesse della Fiorentina.

In difesa, il pallino della dirigenza atalantina è Takehiro Tomiyasu. Il centrale del Bologna piace per la sua duttilità (non ha problemi a giocare in una difesa a 3 o 4 e, all’occorrenza, può agire come terzino destro e mediano). La richiesta dei felsinei è ancora ferma sui 25 milioni mentre i Percassi non vogliono andare oltre i 20.

Musso all’Atalanta, Gollini ai saluti. Gosens nel mirino del Barcellona

L’arrivo di Musso provocherà la cessione di Gollini. Colui che ha difeso la porta orobica nelle ultime 2 stagioni, tenterà una nuova avventura all’estero (ha giocato nelle giovanili del Manchester United). Potrebbe tornare in Premier League con Arsenal e Tottenham le quali hanno chiesto informazioni per il portiere classe ’95.

Gollini ha estimatori anche in Italia. Le 2 squadre della Capitale hanno mostrato un interesse per l’estremo difensore ma la Roma ha mollato la presa, scegliendo Rui Patricio. Anche l’Inter sta pensando al portiere dell’Atalanta per il dopo Handanovic.

Su Gosens, non mancano le richieste dei top club europei, in particolare dal Barcellona che vuol sistemare la fascia mancina con il nazionale tedesco. Inter e Juventus, per ora, hanno solo chiesto informazioni. Nei prossimi giorni potrebbero gettare la maschera e avanzare una prima offerta.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!