Perchè Muriel ricorda Ronaldo il Fenomeno: sterzata, doppio passo e statistiche da record

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Luis Muriel come Ronaldo il Fenomeno: un paragone esagerato, forse, per certi versi, addirittura spropositato. In cosa l’attaccante colombiano ricorda effettivamente il centravanti brasiliano? Uno contro uno letale, ripartenza in velocità, destro-sinistro e freddezza sotto porta.

Muriel continua a stupire e confermarsi uno degli attaccanti più prolifici della nostra Serie A. Statistiche e numeri da record rapportati a un minutaggio decisamente ridotto. 19 centri in campionato con soli due rigori all’attivo. 25 gol per Cristiano Ronaldo (5 rigori), attuale capocannoniere del torneo.

Comparando Muriel con Ronaldo, è chiaro come il Fenomeno avesse maggiore imprevedibilità nel puntare l’uomo, maggiore qualità nell’attaccare gli spazi e qualità tecniche incomparabili. Occhio, però, alla simbiosi nello stop, sterzata e primo spunto in velocità: in questo Muriel ricorda totalmente l’ex attaccante di Barcellona, Inter e Real Madrid.

Muriel come Ronaldo il Fenomeno: spunto in velocità e sprint in ripartenza, la Video analisi

MURIEL – (Minuto 1:08): Muriel prende palla e si fa largo nello stretto dileguandosi dalla marcatura di diversi avversari. (Minuto 1:26): Muriel riceve palla spalle alla porta, stop orientato verso la porta avversaria e scatto fulmineo in ripartenza. E’ in questo aspetto tecnico che il centravanti colombiano ricorda in maniera decisa Ronaldo il Fenomeno.

RONALDO il Fenomeno – (Minuto 1:21): controllo orientato, piede perno e scatto letale nei primi metri. Questa la somiglianza più marcata e decisa tra i due attaccanti. (Minuto 1:26): Ronaldo gioca nello stretto ed elude l’intervento difensivo dei rispettivi avversari, giocata ripresa parzialmente anche da Muriel nel video precedente.

Muriel come Ronaldo il Fenomeno: le statistiche stagionali dell’attaccante colombiano, meglio di CR7 e Lukaku

19 gol in Serie A in 31 presenze, 8 assist e poco più di 1200 minuti giocati: questi in numeri di Muriel nel corso di questa stagione in Serie A. Statistiche che messe a confronto con Ronaldo e Lukaku (Oltre 2400 minuti giocati per Cristiano Ronaldo, 25 gol, oltre 2500 minuti giocati per Lukaku, 21 gol in 32 presenze) mettono in risalto la grande verve realizzativa dell’attaccante colombiano.

31 presenze in campionato, 16 da subentrato e 14 volte sostituito: riassumendo, Muriel ha messo a segno 19 gol giocando circa la metà del tempo di Ronaldo e Lukaku. Statistica che mette maggiormente in evidenza la strepitosa stagione dell’attaccante colombiano.

Rapportando l’attuale stagione di Muriel alla miglior stagione di Ronaldo il Fenomeno in Serie A (stagione 1997/1998), si può notare come il brasiliano mise a segno 25 gol in 32 presenze, score a dir poco pazzesco. Ronaldo, poi, mise a segno 14 gol in 19 presenze nella stagione successiva (1998/1999).

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!