Milan, la rivelazione di Modric: “Mi immaginavo in rossonero, ma…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Modric al Milan, un sogno nel cassetto da parte del centrocampista del Real Madrid, mai concretizzatosi nel corso della sua carriera. Il play maker croato, intervistato ai microfoni della “Gazzetta dello Sport”, ha raccontato alcuni aneddoti della sua carriera.

Sulla possibile avventura al Milan: “Boban era un mio idolo e papà, quando ero piccolo, mi comprò una tuta rossonera. Mi immaginavo calciatore del Milan ma è andata diversamente… e quando arrivi al Real è difficile pensare di andare altrove. Vorrei finire la carriera al Real, ma dipenderà anche dalla società. Vi guardo e sono dispiaciuto per il Milan. Il vero Milan manca all’Italia e all’Europa”.

Poi una riflessione su alcuni giocatori della nostra Serie A: “Mi sono sempre piaciuti i giocatori di stile. Totti, Del Piero, Pirlo. Ora ci sono giovani che promettono molto, su tutti Zaniolo talento puro. Anche Sensi è molto interessante, poi mi piacciono Insigne, il Papu Gomez, Ribery e Bennacer”.

Infine un pensiero su Cristiano Ronaldo: “Al Real ci è mancato per i goal e il carattere: Cristiano vuole sempre vincere, ci motivava e ci faceva reagire. Come persona poi è da 10 e lode, ha un cuore grande, è sempre pronto ad aiutare chi ha bisogno”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!