Milan, Piatek avvisa i rossoneri e i fantallenatori: “Ecco quando cambierò squadra”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Piatek spegne sul nascere le indiscrezioni sul suo possibile futuro lontano dal Milan già a partire dalla prossima sessione di mercato invernale. Di fatto, come sottolineato dallo stesso attaccante polacco ai microfoni di “TVP“, dopo gli impegni con la sua Nazionale, resta alta la voglia e la massima concentrazione per confrontarsi ancora al lungo con i colori rossoneri. Il diretto interessato ha così ammesso: “Il calcio significa stabilire nuovi obiettivi. Ora sono costato 38 milioni di euro e voglio far tutto il possibile per far sì che la prossima volta che cambierò club arrivi a 60-70 milioni. Bisogna essere ambiziosi e io mi impegnerò perché questo accada. Sono solo all’inizio della mia carriera, questa è la mia seconda stagione in Serie A”.

Piatek ha poi aggiunto: “Mi guardo allo specchio e cerco la colpa in me stesso. Tuttavia, c’è stata troppa turbolenza nel club e ciò non poteva non influenzare i giocatori. All’inizio, come squadra, non abbiamo creato opportunità e un attaccante vive di assist. La situazione sta migliorando ed è una questione di tempo prima che io ‘spari’ di nuovo. I giornalisti italiani sono tali che un giorno sei il re del calcio e una volta il peggiore. Lo accetto. Nessuno si è messo nei miei panni. Le copertine dei giornali non mi toccano”.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!