Milan, Maldini jr su Instagram: “Il peggio è passato. Ecco cosa fa Ibra con me”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Daniel Maldini, figlio di Paolo e nipote di Cesare, è una delle future stelle del Milan. Figlio d’arte che spera di ripercorrere, in maglia rossonera, il percorso intrapreso da suo padre e suo nonno prima di lui.

Prima della pausa del campionato, causata dall’emergenza sanitaria, stava trovando sempre più spazio nella squadra rossonera, ma purtroppo è stato costretto a fermarsi come i suoi colleghi.

A differenza di altri però ha dovuto combattere una battaglia difficile, così come suo papà Paolo, contro questo mostro che ci sta chiudendo tutti in casa.

Sull’account Instagram del Milan ha risposto alle domande e alle curiosità degli utenti, partendo proprio da queste settimane difficili costretto a letto dal virus, ma non solo…

L’eredità di nonno Cesare e papà Paolo? E’ un responsabilità importante, ma sono abituato fin da piccolo a questa pressione. Rappresentare la dinastia è un orgoglio e un onore.

Il debutto? Nella mia testa ero abbastanza tranquillo e molto concentrato sulla partita il giorno del debutto. Esordire a San Siro è stata un’emozione unica, forse l’emozione più grande che abbia mai provato in ambito calcistico.

Come sto ora? Sto bene, non ho più sintomi del virus e proseguo con i miei allenamenti”.

Ibra? Ho bel rapporto con lui, mi dà molti consigli in campo e fuori, ma il mio idolo è Ronaldinho, ora mi piace molto Joao Felix. nello spogliatoio in generale ho un buon rapporto con tutti, ma mi sento più spesso con Leao, Castillejo e Calhanoglu.

Il mio ruolo? Mi trovo più a mio agio come seconda punta dietro un’altra punta”.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!