Milan, infortunio Ibrahimovic: ultimissime e probabili tempi di recupero

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Il Milan dovrà fare i conti con l’infortunio di Ibrahimovic, il quale ha riportato una lesione al polpaccio nella partitella di allenamento di ieri mattina. Le condizioni dell’attaccante verranno valutate con certezza nel corso delle prossime ore, ma lo svedese rischia un lungo stop.

Gli esami strumentali chiariranno la gravità del ko al polpaccio e si valuterà un potenziale interessamento del tendine d’Achille. L’ex PSG e Inter potrebbe aver già concluso anzitempo la sua stagione in rossonero. Conferma anche da parte della “Gazzetta dello Sport”, la quale sottolinea come l’infortunio dello svedese potrebbe mettere la parola fine alla stagione in rossonero.

Come detto, gli esami strumentali chiariranno tutto: 12 partite al termine della stagione, in caso di lesione grave, difficilmente l’attaccante svedese potrebbe far ritorno in campo con maglia Milan. Tempi di recupero da valutare, ma non trapela grande ottimismo.

Infortunio Ibrahimovic, carriera a rischio? Sarà addio al Milan

Un brutto ko che potrebbe condizionare anche il finale di carriera. In caso di lesione al tendine d’Achille, i tempi di recupero si allungherebbero ulteriormente, mettendo a rischio anche il proseguimento della carriera di Ibrahimovic.

Infine, nelle prossime settimane si valuterà anche il futuro dell’ex Galaxy. Difficilmente arriverà un rinnovo contrattuale con il Milan: il club rossonero potrebbe puntare su un nuovo centravanti, più giovane e più in linea alla nuova idea di rivoluzione e di ringiovanimento.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!