Milan, Ibrahimovic pronto a tornare ma ad una condizione

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Rientro Ibrahimovic – Sono giorni importanti per i club di Serie A che stanno riorganizzando i rientri dei calciatori dall’estero per iniziare gli allenamenti in vista del possibile rientro in campo.

L’intenzione della Lega è unanime: chiudere la stagione 2019/2020 il prima possibile per poi organizzare il calciomercato e quella successiva.

Ci attenderanno mesi di incertezze e possibili scenari per quello che riguarda la prossima stagione, ma sicuramente si tornerà a giocare: inizialmente a porte chiuse.

I club di Serie A, come detto, per il momento si preparano ad allenarsi consci che una decisione vera sulla ripresa del campionato non c’è: in attesa, le società richiamano i giocatori all’estero per organizzare la ripresa degli allenamenti e seguire il protocollo medico che prevede un periodo di quarantena, ulteriore, prima di ricominciare.

Il Milan, come altre squadre, ha richiamato i suoi giocatori. Il rientro è previsto massimo per il 22 aprile, come da indicazioni societarie, ma Zlatan Ibrahimovic vorrebbe porre una condizione: essere certo che il 4 maggio gli allenamenti riprendano, una certezza in più che il gigante svedese vorrebbe avere prima di fare le valigie con direzione Milano.

Il rientro di Ibrahimovic, dunque, tarderà se non si avrà la sicurezza di potersi allenare tutti assieme e quindi pensare di ripartire per chiudere la stagione in corso al meglio.

Ripartire il prossimo anno sarà difficile, ma almeno rivedere un po’ di calcio potrebbe dare alle persone la speranza che tutto stia man mano migliorando.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!