Milan, clamoroso Gazidis: “Rischiavamo la retrocessione, ecco perchè…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Gazidis, nuovo amministratore delegato rossonero, arrivato a gennaio dall’Arsenal, ha spiegato la situazione in casa Milan dopo gli addii di Leonardo e Gattuso. Intervistato sulle pagine della “Gazzetta dello Sport”, il dirigente rossonero ha svelato un importante retroscena: “Elliott ha ereditato un club che non poteva pagare i propri debiti. Diciamolo subito, il Milan è stato salvato. Sono stati versati nel club 220 milioni di euro per rifornirlo di capitale e rispondere agli obblighi. Non farlo avrebbe significato bancarotta e rischio retrocessione”.

Gazidis ha poi rivelato i piani sul mercato dei rossoneri: “La nostra strategia non è investire in giocatori top o che lo sono già stati, ma in chi potrebbe diventarlo con la nostra maglia”. Poi dichiarazione anche in vista del presente e del futuro: “Non bruceremo i nostri fondi per una sola stagione nel presente, ma vogliamo costruirci il futuro. Io sono convinto che il Milan tornerà presto ai vertici”. Infine, Gazidis ha le idee chiare su come riorganizzare il club rossonero in vista del futuro: “Riorganizzazione economica con la capacità di generare profitti e reinvestirli, aumentare la qualità della squadra riportandola al top del calcio italiano ed europeo e trovare le giuste soluzioni per lo stadio”. Poi un ringraziamento a Leonardo e Gattuso: “Leonardo ha deciso di lasciare per vivere nuove sfide, lo ringrazio. Così come Gattuso, uomo straordinario. Ha fatto una scelta di grande onestà”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!