Milan, Ibra è rientrato in Italia: pronto il confronto per il futuro

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Futuro Ibrahimovic – Lo svedese è rientrato in Italia, lunedì, pronto per riprendere ad allenarsi, dopo due settimane di isolamento con il Milan, ma i dubbi sul suo futuro in rossonero, nel lungo periodo, restano.

L’attaccante ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2020, ma al momento di rinnovo con lui nessuno ha parlato.

Intanto lui, in queste settimane passate lontano dall’Italia in Svezia si è tenuto in forma allenandosi con l’Hammarby per non perdere il vigore fisico che lo ha reso celebre e farsi trovare pronto in vista di un’eventuale ripresa del campionato.

Non prima, però, delle canoniche due settimane di isolamento previste per chi rientra dall’estero.

Futuro Ibrahimovic: presto il confronto, ma lui è criptico su Twitter

Terminate queste due settimane di isolamento forzato ci sarà l’incontro con la società per parlare di un rinnovo di contratto o, eventualmente, dell’intenzione di dividere nuovamente le proprie strade.

Di sicuro a Zlatan farebbe piacere rimanere in una città di cui è innamorato, ma non per fare la semplice comparsa: a 38 anni è sempre più difficile convincere gli altri di essere l’uomo giusto soprattutto se chi va convinto crede fortemente in un progetto fondato sui giovani come lo sono Gazidis e Rangnick.

Il futuro di Ibrahimovic, come riportato dalla Gazzetta dello Sport è incerto, ma intanto lui lancia messaggi nemmeno troppo velati al club.

“Bello guardare The Last Dance. Vedi cosa significa giocare con un vincente. O ti piace o non ti piace. E se non ti piace, non giocare”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!