Mercato Torino, cessione Belotti a gennaio: spuntano Scamacca e l’ex Milan

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mercato Torino gennaio – Il Torino potrebbe aprire concretamente alla cessione di Belotti già dalla prossima sessione di mercato invernale. Il capitano granata, fermo ai box per infortunio, e con contratto in scadenza il prossimo giugno 2022, potrebbe essere sacrificato già a gennaio per evitare un addio a costo zero.

Belotti piace particolarmente a Inter e Milan, ma attenzione anche al possibile sondaggio della Fiorentina in caso di addio a Vlahovic già nei prossimi mesi. Non è escluso che Belotti possa lasciare il Torino già a gennaio, ma per abbracciare l’inizio di una nuova esperienza all’estero.

Sul capitano granata resta vivo l’interesse di alcune squadre di Premier League e Bundesliga. 30-35 milioni di euro la valutazione fatta dal Presidente Cairo per il suo numero nove. Belotti, come detto, è pronto a far ritorno in campo dopo il recente infortunio, ma il suo mancato rinnovo potrebbe spingere il Torino a valutare l’imminente addio.

Mercato Torino, le strategie di gennaio: cessione Belotti e affondo su Scamacca. Resta viva l’idea Petagna

La possibile cessione di Belotti potrebbe spingere il Torino a valutare nuovi scenari già a partire dalla prossima sessione di calciomercato invernale. Il club granata potrebbe dirottare le sue attenzioni su Scamacca, centravanti attualmente in forza al Sassuolo, ma poco utilizzato da Dionisi.

Scamacca potrebbe rappresentare totalmente l’erede di Belotti di fronte a un investimento da 20-25 milioni. Occhio, però, anche alla suggestione Petagna. L’attuale attaccante del Napoli, ed ex centravanti di Atalanta e Milan, potrebbe lasciare gli azzurri per giocare con maggiore continuità e costanza: la soluzione Torino potrebbe rappresentare un’ottima soluzione in vista dell’immediato presente.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!