Mercato Lazio, Luiz Felipe in partenza: il sostituto è un ex Roma, scelto anche il portiere

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mercato Lazio gennaio – Le mosse più importanti per il mercato la Lazio le ha fatte in casa, rinnovando il contratto di due pilastri come Acerbi e Immobile. Adesso, però, c’è da pensare ad alcune manovre in vista del calciomercato di gennaio, e anche stavolta sarà fondamentale la questione rinnovi.

Il difensore titolare al fianco di Acerbi, infatti, non ha ancora rinnovato. Stiamo parlando di Luiz Felipe, centrale molto affidabile nella Lazio di Sarri. Da un punto di vista difensivo i biancocelesti hanno dimostrato ancora alcune lacune, ma maggiormente per colpa del sistema di gioco piuttosto che dei singoli.

Da ben cinque stagioni alla Lazio, Luiz Felipe potrebbe partire a breve. Non è ancora arrivato il tanto atteso rinnovo del contratto. Ci sono molte squadre interessate, soprattutto in Spagna: Atlético Madrid e Siviglia hanno sondato il terreno, ma è il Real Betis la squadra più interessata.

www.imagephotoagency.it

Mercato Lazio, le mosse di gennaio: obiettivi, acquisti e cessioni. Tare punta Romagnoli per la difesa

Un difensore che non firma per un altro. Alessio Romagnoli è molto distante dal rinnovo di contratto con il Milan: il difensore italiano vuole giocare e alla Lazio ci sarebbe posto per lui al fianco di Acerbi. La problematica principale sarebbe il contratto: Romagnoli guadagna 3,5 milioni l’anno, troppi per il monte ingaggi biancoceleste.

Il difensore del Milan, infatti, difficilmente ridurrà il proprio stipendio. Per questo motivo Romagnoli era stato accostato dallo stesso agente Mino Raiola alla Juventus, che avrebbe meno problemi a pagare al giocatore un ingaggio di 4 milioni all’anno, in modo da formare la coppia difensiva del futuro al fianco di De Ligt.

Mercato Lazio, la scelta in porta per il dopo Reina

La dirigenza biancoceleste sta valutando un nome nuovo per la porta: si tratta di Kepa, portiere già allenato da Sarri. Con lui successe un episodio particolare: al 119′ della finale di League Cup Kepa parve infortunarsi e Sarri lo richiamò in panchina per fare entrare Caballero, soprattutto per la nota abilità del portiere di parare i rigori. Kepa, però, si rifiutò di uscire, mandando su tutte le furie l’attuale allenatore della Lazio.

L’arrivo di Kepa, comunque, rimarrebbe molto complicato, anche stavolta a causa dell’ingaggio alto. L’opzione B per la porta della Lazio resta quella dei rinnovi di Reina e Strakosha, che potrebbero dare ancora vita al ballottaggio attualmente in vigore, con Strakosha pronto a insidiare lo spagnolo per il posto da titolare nel prossimo futuro.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!