Criscito in MLS e quattro cessioni sicure: la verità sul mercato del Genoa

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il mercato del Genoa di gennaio sta per accendersi. È arrivata una mega offerta dalla MLS per Mimmo Criscito, vero punto di riferimento nel Genoa di Shevchenko. La dirigenza genoana, però, ha ben chiaro chi partirà e chi invece resterà durante il mercato di gennaio.

Per quanto riguarda il mercato in entrata, molto dipenderà dalla risposta dell’Atalanta e di Roberto Piccoli: è lui la prima scelta per l’attacco genoano. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, è arrivata una mega offerta dal Toronto per Mimmo Criscito, ma la risposta del capitano genoano è stata chiara.

Mimmo Criscito ha detto no al Toronto, resterà al Genoa. Come abbiamo anticipato, Criscito non è solo il capitano, è un vero punto di riferimento per lo spogliatoio e per Shevchenko. È stato proprio l’allenatore ucraino ad opporsi ad una sua possibile cessione: il Genoa ripartirà proprio da Criscito.

Il mercato del Genoa di gennaio è già avviato, soprattutto in uscita

Le cessioni del Genoa saranno numerose: non solo Caicedo, il quale verrà sostituito verosimilmente da Roberto Piccoli, ma altri tre nomi sul taccuino dei partenti. Non è in questa lista, ma anche lui è in bilico: Ekuban ha deluso le aspettative e potrebbe partire già a gennaio.

Mentre la dirigenza è ancora indecisa sulle sue sorti, c’è maggiore sicurezza riguardo il futuro di tre giocatori. Si tratta di Hernani, Fares e Touré, tre giocatori che sono molto lontani dai progetti attuali di Shevchenko: grandi delusioni non solo per il Genoa, ma anche al fantacalcio.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!