Bologna, sulla fascia spunta Conceicao. Doppia pista per il vice-Arnautovic

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Calciomercato Bologna – Si muoverà in una doppia direzioni il Bologna a gennaio. Nelle scorse ore, infatti, è andato in scena un incontro tra il tecnico Sinisa Mihajlovic e la dirigenza rossoblù volto a fare il punto della situazione in vista della riapertura del mercato. Il bilancio finora è positivo (decimo posto a quota 27 punti) e per continuare il trend positivo si cercherà di acquistare almeno 2 giocatori.

In primis, serve un esterno in grado di arare la fascia destra. Il cambio di modulo deciso dall’allenatore si è rivelato vincente tuttavia obbliga sia Riccardo Orsolini che Andreas Skov Olsen a giocare fuori ruolo a molti metri di distanza dalla porta avversaria. Possibile quindi che uno dei due venga sacrificato, per fare posto al rinforzo atteso da Mihajlovic.

Nel radar felsineo, in particolare, è finito Francisco Conceicao del Porto. Il classe 2002, figlio dell’attuale allenatore dei Dragoes Sergio (visto in Italia in passato con la maglia della Lazio e del Parma), fin qui ha totalizzato 15 presenze stagionali ed ha un valore di mercato che si aggira intorno agli 8 milioni.

Calciomercato Bologna, nel mirino c’è Conceicao

Un profilo molto apprezzato dal Bologna, che preferirebbe regalare al tecnico un altro giovane da far crescere piuttosto che un giocatore più esperto ma meno futuribile. A fargli posto, nel caso, con tutta probabilità Orsolini che già in estate aveva chiesto di essere ceduto altrove. Su di lui, al momento, ci sono il Torino ed il Genoa.

Dalla corsa si è invece sfilata la Fiorentina, che a breve ufficializzerà l’acquisto di Jonathan Ikoné dal Lilla. Resta ora da vedere dove proseguirà la carriera di Orsolini, protagonista fin qui di una stagione in chiaroscuro 3 gol e 2 assist in 14 apparizioni. A breve le parti si confronteranno per individuare una soluzione in grado di soddisfare tutti.

Calciomercato Bologna, si cerca un vice-Arnautovic

Oltre ad un esterno, il Bologna sonderà il mercato anche per trovare un attaccante che possa far rifiatare e sostituire al meglio (quando necessario) Marko Arnautovic. Federico Santander non convince del tutto Mihajlovic mentre Musa Barrow, quando è stato impiegato nella posizione di prima punta, ha fornito risposte contraddittorie.

Alla dirigenza piace molto Nikola Kalinic (finito ai margini al Verona dopo l’esplosione di Giovanni Simeone) e Francesco Forte, che sta trovando poco spazio al Venezia. Le riflessioni proseguiranno nei prossimi giorni, con il club che provvederà pure a blindare Mattias Svanberg respingendo le avances del Manchester City e del Milan. In caso, se ne riparlerà in estate.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!