Mercato Atalanta: Napoli su Boga e Genoa su Miranchuk, che succede a gennaio

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mercato Atalanta gennaio – Ancora out per infortunio, Jeremie Boga sta utilizzando questi giorni per pensare anche al proprio futuro. Ci sono contatti tra la società neroverde e il giocatore per il rinnovo di contratto: in particolar modo, è l’ad Giovanni Carnevali a dialogare con i rappresentanti di Boga, ma senza successo.

Il calciatore ivoriano andrà in scadenza di contratto nel 2023, ma la sua priorità non è rinnovare al momento. Il giocatore sta pensando ad un futuro lontano da Reggio Emilia, è interessato alle voci di mercato che lo vedono a Napoli oppure a Bergamo, a vestire la maglia dell’Atalanta.

Nonostante la Dea sia un passo avanti per il giocatore, negli ultimi giorni si è fatto sempre più forte l’interessamento del Napoli. Boga è un pupillo di Gasperini, che lo vorrebbe già a gennaio. Secondo La Gazzetta dello Sport, inoltre, è arrivata un’offerta da parte dell’Atalanta che non è stata accetta dal Sassuolo, ma i bergamaschi si proporranno di nuovo in futuro.

Mercato Atalanta gennaio: Gasperini vuole Boga per cambiare modulo

Gasperini negli ultimi anni ha mantenuto viva la mentalità aggressiva e propositiva dell’Atalanta, ma il tecnico ha voglia di sperimentare qualcosa di nuovo. Lo abbiamo visto nell’ultima stagione, nella quale il Gasp ha provato la difesa a 4; anche Boga permetterebbe alcune innovazioni.

L’esterno d’attacco ivoriano potrebbe dare opzioni nuove in attacco: l’Atalanta potrebbe scegliere di giocare con il tridente e non con due trequartisti. Boga potrebbe diventare una sorta di 12° uomo per l’Atalanta, ma occhio anche al Napoli che cercherà un vice Insigne o un suo sostituto se il capitano non dovesse rinnovare. Il Sassuolo chiede 30 milioni di euro, ma il giocatore potrebbe partire anche a meno e già a gennaio.

Mercato Atalanta gennaio: Miranchuk in direzione Genoa

L’Atalanta, inoltre, cerca una sistemazione per Miranchuk. Il russo non partirà in maniera definitiva, poché la dirigenza bergamasca ha sempre detto di credere in lui ed è la verità: Miranchuk partirà quindi in prestito, e la volontà dell’Atalanta è quella di farlo rimanere in Italia per farlo crescere ed adattare al gioco della Serie A.

Una squadra molto interessata a lui è il Genoa di Andriy Shevchenko. Le due squadre possono accordarsi per un prestito di sei mesi che permetterebbe alla formazione rossoblu di aumentare la qualità del proprio attacco e al giocatore di scendere in campo con più continuità.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!