Maxi Lopez e l’offerta della mafia di “punire” Icardi: “Meglio che…”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Un tradimento che ha destato molto scalpore nel mondo del calcio, ma soprattutto un odio incondizionato tra i diretti interessati. Il tradimento a Maxi Lopez di Wanda Nara con Icardi, moglie al tempo dei fatti dell’attaccante ex Milan a distanza di tempo non è ancora stato risolto. Maxi Lopez, in un’intervista ad una rete argentina, è tornato a parlare della vicenda che ha segnato soprattutto i media argentini. L’attaccante ha confermato i problemi di comunicazione tra lui e Wanda Nara e Icardi soprattutto nel rapporto con i suoi figli, ma non solo. Maxi Lopez non ha smentito l’offerta della mafia di punire Icardi per averlo tradito con la moglie Wanda Nara.

Intervistato durante la trasmissione PH Podemos Hablar, non ha smentito un clamoroso retroscena riguardo a una presunta offerta della mafia siciliana. La criminalità organizzata, secondo quanto asserito dal giornalista nel porgere la domanda a Maxi Lopez, sarebbe stata pronta per aiutarlo a vendicarsi di Icardi ma il diretto interessato non ha voluto commentare l’episodio: Preferisco non parlarne. Poi le accuse alla coppia di tenerlo lontano dai suoi figli: “Con lei è sempre una questione di soldi per la mia settimana di vacanza, per i ragazzi che devono pagare i viaggi. Icardi?  Mi fa incazzare vedere i miei figli usati. E diverse volte ha attaccato il telefono ai miei figli quando stavano parlando con me”. Un rapporto tutt’altro che idilliaco tra Maxi Lopez e Icardi sul quale potrebbe essere calata anche l’ombra della mafia.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!