Matuidi si confessa: “Ero sotto choc, temevo per la mia famiglia!”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Blaise Matuidi, centrocampista della Juve, ha parlato in diretta su YouTube con l’amico  Benatia: i due si sono soffermati sulla positività del francese, che è stato il secondo a essere contagiato in casa Juventus. Ecco cosa ha detto il numero 14 insieme all’ex difensore bianconero:

“Non ho avuto sintomi, ma appena ho saputo la notizia ero sotto shock, ero nel panico più totale, temevo per la mia famiglia e i miei amici. E’ stato difficile per loro, ma sono stato in grado di rassicurarli. Non è un bel periodo, vogliamo davvero che tutto questo finisca il prima possibile. Mi chiedo cosa succederà al calcio e alla vita di tutti i giorni.

Sinceramente è dura. Quando ero positivo non potevo neanche uscire a fare la spesa, quando ho ricominciato poi ero in psicosi. Cerchi sempre di assicurarti che le persone non siano troppo vicine, devi essere mentalmente forte. Servirà del tempo, questa è una situazione nuova per tutti noi.

Non abbiamo mai visto niente di simile prima, è una situazione terribile ma ha i suoi lati belli”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!