Napoli, ancora problemi con Manolas: il greco fermato dalla Guardia di Finanza

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Kostas Manolas continua ad avere problemi, questa volta fuori dal campo. Il difensore greco del Napoli sembra avere ormai le ore contate tra le fila della compagine partenopea, visto che di fatto non vede il campo da diverse settimane, anche a causa di infortuni.

Luciano Spalletti non conta più su di lui, anche grazie al rendimento crescente di un Rrahmani che ha ormai conquistato il tecnico toscano. Per questo motivo il centrale difensivo ellenico sembra sempre più vicino ad andare via dalla città partenopea, magari già a gennaio.

Nel frattempo sono emersi problemi di ben altra natura per l’ex giocatore della Roma, il quale ha avuto delle difficoltà anche con le forze dell’ordine. Manolas, infatti, è stato fermato dalla guardia di finanza presso l’aeroporto napoletano di Capodichino, per una situazione alquanto curiosa.

Manolas fermato dalla Guardia di Finanza, troppi contanti con sé

Il numero 44 degli azzurri era in partenza alla volta della Grecia, per un viaggio che gli era stato accordato dalla società partenopea. Una volta arrivato ai controlli di rito, però, i finanzieri che operano presso lo scalo hanno visto una ingente quantità di denaro, superiore al limite consentito.

Per questo motivo Manolas è stato fermato per motivi di sicurezza, in attesa che potesse dimostrare il motivo per cui portasse con sé tutti questi soldi liquidi. Alla fine della contesa sarebbe stata comminata una multa al giocatore, come si legge sul Corriere del Mezzogiorno.

Ancora un periodo turbolento per Kostas, stavolta fuori dal campo.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!