📢 FLASH | Italia, parla Mancini: le dichiarazioni sul Portogallo, su Joao Pedro e Jorginho

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mancini sul sorteggio Mondiali – Il sorteggio di Zurigo non è stato buono con l’Italia: gli Azzurri troveranno la Macedonia del Nord in semifinale e, in caso di passaggio del turno, la squadra da affrontare sarebbe una tra Portogallo-Turchia. Non finiscono qui, però, le brutte notizie per l’Italia.

Oltre a trovare il Portogallo nel proprio percorso, l’Italia dovrà giocare in trasferta l’eventuale finale contro una tra Portogallo o Turchia. Questo è il risultato del sorteggio: sarà molto difficile per l’Italia, ma gli Azzurri dovranno ritrovare lo spirito avuto durante Euro2020.

In Playoff si terranno a fine marzo, più precisamente dal 24 al 29 marzo: queste, intanto, le parole di mister Mancini a Rai2 dopo il sorteggio.

Mancini sul sorteggio Mondiali: le parole di Mancini

“Ci poteva andare un po’ meglio. Sia noi che il Portogallo dovremo battere Macedonia del Nord e Turchia e siccome è una partita unica e secca le difficoltà sono tante. Noi siamo sempre fiduciosi e positivi, nonostante le difficoltà. La Macedonia ha fatto un ottimo gruppo di qualificazione: dovremo fare una gran partita contro di loro e vedremo dove andremo a giocare la finale. Io credo che come noi avremo evitato volentieri il Portogallo, loro avrebbero evitato volentieri l’Italia. Joao Pedro? Una cosa talmente recente che va ancora valutata; noi abbiamo giocatori bravi, Joao Pedro è un ottimo attaccante che conosce bene il nostro campionato, ma non dimentichiamo cosa abbiamo fatto. Per noi sarà importante avere tutti i giocatori a disposizione. Chi tirerà il prossimo rigore? Speriamo che ce lo diano, poi vedremo”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!