Danimarca, Eriksen avrà bisogno di un defibrillatore cardiaco: non potrebbe giocare in Italia

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Malore Eriksen – Arrivano nuovi aggiornamenti sulle condizioni di salute di Eriksen che, dopo gli attimi di paura vissuti nel corso della sfida tra Danimarca e Filnlandia, sta affrontando tutti i controlli necessari per trovare rimedio alla sua situazione di salute.

La Federazione danese, attraverso una nota ufficiale, ha reso noto che Eriksen necessita di un defibrillatore cardiaco, un apparecchio che viene solitamente impiantato a coloro che, come il danese, ha avuto un attacco cardiaco causato da disturbi del ritmo.

Il giocatore, in accordo con lo staff medico della nazionale danese, ha dato il suo consenso all’operazione chirurgica. Seguiranno aggiornamenti nel caso in cui dovessero arrivare altri comunicati da parte della federazione.

“Dopo aver sottoposto Christian a diversi esami cardiaci, è stato deciso che avrebbe dovuto avere un ICD (heart starter). Questo dispositivo è necessario dopo un attacco cardiaco causato da disturbi del ritmo. Christian ha accettato la soluzione e il piano è stato confermato anche da specialisti a livello nazionale e internazionale che consigliano tutti lo stesso trattamento. Chiediamo a tutti a dare a Christian e alla sua famiglia pace e riservatezza”.

Malore Eriksen: il comunicato della Federazione danese

Eriksen non potrebbe giocare in Italia: i dettagli

L’operazione a cui sarà sottoposto Eriksen potrebbe sancire la fine della sua avventura nel campionato italiano. Di fatto, le regole della Serie A potrebbero stoppare l’idoneità sportiva dello sfortunato centrocampista. Sono attesi maggiori dettagli e novità sulla vicenda, anche perchè, come sottolineato dalla Federazione Danese, è giusto concedere ad Eriksen, calma, pace e riservatezza.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!