Il Fantacalcio è (solo) fortuna? Il n.1 di scacchi può vincerne uno da 7,6 milioni di iscritti

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Magnus Carlsen e il Fantacalcio – Un’altra storia, di quelle incredibili, che solo il (fanta)calcio può regalare. Una storia che ci porta anche a rivedere, ma certifica quella che da anni (come sapete) è il modo di intendere il Fantacalcio per Fantamaster, le nostre convinzioni: questo non è (anche) un gioco di fortuna.

Il protagonista è Magnus Carlsen: uno che non ha rivali nel mondo degli scacchi, visto che da dieci anni è il numero uno incontrastato, e ora potrebbe anche diventare il numero 1 del Fantacalcio.

Due cose che apparentemente non c’entrano niente, ma secondo il norvegese hanno in comune una grande strategia. Quest’anno Carlsen ha partecipato alla Fantasy Premier League, un maxi-fantacalcio da 7,6 milioni di iscritti.

Magnus Carlsen Invitational - Wikipedia

Magnus Carlsen e il Fantacalcio: il campione di scacchi potrebbe trionfare in un torneo da 7,6 milioni di iscritti

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, alla vigilia dell’ultima giornata di Premier League è quarto, a 12 punti dal leader, Chris McGowan. Nell’ultimo turno di campionato Carlsen ha raccolto 76 punti.

Per fare il balzo decisivo e aggiudicarsi così il premio finale avrà bisogno di una grande prestazione di Marcus Rashford, l’attaccante del Manchester United (impegnato oggi alle 17 contro il Leicester).

Insomma, Magnus Carlsen e il Fantacalcio sembrano essere fatti l’uno per l’altro: d’altronde statistiche e strategia sono importanti negli scacchi così come in un gioco (anche) di fortuna come quello amato da tutti noi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!