Lucio contro Conte: “Non ha la faccia e il DNA da Inter”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Lucio contro Conte – La scelta di Zhang di portare all’Inter prima Marotta e poi Conte non è andata giù a molti tifosi interisti e ex bandiere del club che hanno visto intaccata la loro anima interista.

Tra questi c’è anche Lucio, con un passato (breve e poco luminoso) alla Juventus con Conte, che all’Inter ha vinto molto (e tanto) diventando uno degli erori del Triplete.

Intervistato da Il Posticipo, Lucio, ha detto la sua sulla scelta dell’Inter di affidare la panchina ad un cuore bianconero come Antonio Conte: “Lo considero un buon tecnico, sta facendo un buon lavoro, anche se quando guardo le partite e lo vedo penso che non abbia la faccia e il DNA dell’Inter. Questa è una mia opinione, ovviamente“.

Lucio contro Conte: “Alla Juventus non giocavo perchè ero straniero”

Poi Lucio parla di cosa non funzionò tra lui e Conte alla Juventus: “La situazione che si è creata quando c’ero io era comprensibile, perché c’erano sei difensori della Nazionale italiana in rosa: Conte non avrebbe mai lasciato fuori uno di loro per mettere me, uno straniero“.

E su Mourinho: “Mi piace il suo carattere. Ho imparato molte cose all’Inter insieme a José, ad esempio come gestire uno spogliatoio. Fare l’allenatore è difficile, bisogna lavorare con tanti giocatori forti e famosi che provengono da culture diverse: all’Inter c’erano brasiliani e argentini, Eto’o camerunense e Sneijder olandese”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!