Torino, Millico ancora non convocato: “Longo voleva mettergli le mani addosso”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Lite Millico-Longo – Stagione di Serie A consegnata agli archivi. Il Torino è riuscito a salvarsi anche grazie alla cura Longo che però ha lasciato degli strascichi in queste giornate nei rapporti con alcuni giocatori: Edera e Millico su tutti.

Il problema? Sembra essere stata una frase pronunciata durante l’allenamento prima della gara con la Roma: “Cosa proviamo a fare i rigori, tanto non arriviamo mai in area avversaria”.

Parole che avevano fatto infuriare Moreno Longo, il quale li aveva tagliati dalla lista degli arruolabili: contro il Bologna c’è stato il rientro di Edera, non quello di Millico con cui, a quanto pare, si sarebbe rischiato addirittura il contatto fisico.

www.imagephotoagency.it

Lite Millico-Longo, l’agente: “Voleva mettergli le mani addosso”

La lite tra Millico e Longo sarebbe stata confermata dallo stesso agente del giocatore, a Tuttosport, Gaetano Paolillo ha dichiarato: “Millico si è subito scusato con Longo, ma la sua reazione è scaturita da una provocazione. 

Perché l’allenatore non lo ha spiegato? Longo è andato a muso duro contro il ragazzo che si stava riferendo a una cosa detta da un suo compagno. Poi lo stesso Longo gli ha detto di volergli mettere le mani addosso e il ragazzo ha risposto ‘ma che allenatore sei?’.

Longo dovrebbe smetterla di parlare di Vincenzo: se vuoi lavare i panni sporchi in casa non ti presenti due volte in conferenza a screditare un ragazzo di 19 anni. Ha fatto passare un messaggio orribile a proposito del giocatore.

Quale allenatore si comporta così? Voleva lavare i panni in casa? Bastava che dicesse che Millico non era convocabile e poi sarebbe stato multato dalla società, nel caso“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!