Lecce, Donati attacca: “Ripresa della Serie A? Ormai siamo una barzelletta”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Donati attacca Serie A – Sei anni in Germania ora il Lecce in Serie A, da giocatore della Bundesliga, Giulio Donati, non si spiega la non presa di posizione della Lega e del Governo sulla ripresa del campionato.

L’attuale terzino del Lecce al Corriere dello Sport ha parlato della ripresa del calcio tedesco, paragonandola alla situazione ben diversa che circonda invece la Serie A.

In Germania dicono e fanno. Non è un caso che in Europa la Bundesliga sia stato il primo campionato a ripartire. In Spagna e in Inghilterra sono pronti, in Francia hanno preso una decisione opposta, ma almeno l’hanno presa. In Italia siamo fermi al chiacchiericcio“.

Parole dure che proseguono: Donati attacca la Serie A definendo imbarazzante l’immagine che si sta dando del nostro campionato all’estero, come rivelatogli da alcuni suoi ex compagni, e che la situazione del nostro calcio sia molto simile ad una barzelletta.

“In due mesi e mezzo sul calcio non si è lavorato a nessuna strategia chiara. Stiamo diventando una barzelletta. Questa situazione di eterna attesa è mortificante per noi e per tutti quelli che lavorano nel calcio.

Non si può ogni volta rimandare una decisione, ma è quello che sta succedendo in Italia. Non abbiamo certezze su niente. Non siamo stati capaci di prendere una decisione, almeno copiamo, quello non dovrebbe essere difficile.

Credo che l’immagine che stiamo dando all’estero sia imbarazzante. Ne ho parlato anche in questi giorni con i miei ex compagni del Bayer Leverkusen e con i miei amici tedeschi. In Germania si costruisce, qui si rattoppa”.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!