Lazio, Immobile: “Con Inzaghi ho un rapporto speciale. Un suo addio? Sarebbe una grave perdita”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Addio Inzaghi: ai microfoni di Sky, Ciro Immobile ha raccontato questa stagione vissuta con i colori biancocelesti che ha portato una Coppa Italia ma i suoi gol sono sensibilmente diminuiti rispetto allo scorso campionato: “La gente è stata con noi dopo la vittoria della Coppa Italia e in queste due partite c’è stata un po’ di distrazione. Non è mai bello chiudere con una sconfitta ma siamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto nel corso della stagione, l’obiettivo era la Champions e non lo abbiamo centrato, siamo passati per un’altra strada: portare a casa un trofeo è sempre importante. Se fare 19 gol vuol dire che non è stata una grande stagione mi fa piacere, evidentemente ci si aspetta molto da me. Sono un buon bottino, certo non sono quelli della stagione scorsa ma quella è stata una cosa irripetibile. C’è chi ha definito fallimentare la nostra stagione, in realtà è stata molto positiva”.

Sul probabile addio di Inzaghi, l’attaccante biancoceleste spera nella sua permanenza e di continuare a lavorare e vincere con lui: “La Lazio è una famiglia, si dicono le cose come stanno: è ovvio che con mister Inzaghi ho un rapporto speciale, professionalmente e umanamente. Per me sarebbe una perdita importante e anche per i miei compagni, in questi tre anni abbiamo fatto tre finali e vinto due trofeo. Lui dovrà fare le sue scelte così come la società, nel mondo del calcio ci si può lasciare anche in buoni rapporti”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!