ULTIM’ORA- Lazio, caso tamponi: c’è un indagato

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Come evidenziato da Sportmediaset, la Procura della Repubblica di Avellino ha iscritto Massimiliano Taccone (Presidente del Cda della società proprietaria del laboratorio di Avellino) nel registro degli indagati per il caso tamponi.

Di fatto, come noto, nella giornata di sabato, la Guardia di Finanza aveva sequestrato tamponi e referti degli esami effettuati sui giocatori e componenti dello staff della Lazio.

La Procura vorrà far chiarezza: falso, truffa ed epidemia colposa, sono queste le tre ipotesi di reato contestate a Massimiliano Taccone.

Sono attese novità nel corso delle prossime ore/giorni. Ricordiamo che Immobile è stato fermato dalla Uefa dopo la sua positività alla vigilia della sfida di Champions League contro il Bruges, positività poi ribaltata dal doppio tampone negativo eseguito dal laboratori di Avellino, esito che ha concesso all’attaccante della Lazio di tornare in campo contro il Torino nella 6^ giornata di campionato.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!