Kevin Lasagna, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta

Twitter: @HellasVeronaFC

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Lasagna al fantacalcio – il Verona conclude il colpo Kevin Lasagna per aggiungere peso offensivo all’attacco di Juric. Il calciatore arriva con la formula del prestito temporaneo valido fino al 30 giugno.

Lasagna è un attaccante mancino dalle buone qualità tecniche, scattante e dinamico. Non è la tipica punta che fa reparto, ma un terminale offensivo di movimento.

Ha una media gol minore rispetto a un attaccante di ruolo ma è un calciatore generoso che attacca la profondità e dialoga con i compagni. Dà il meglio di se schierato vicino a calciatori bravi nel gioco di sponda.

Lasagna al Fantacalcio, la carriera

Inizia la sua carriera con una lunga trafila nelle giovanili di Sambenedettina, Chievo Verona e Suzzara. La prima esperienza in promozione, invece, sarà nella Governolese. Poi l’arrivo in Serie D al Cerea (dove mette a segno 7 gol in 35 presenze) e all’Este dove il suo score aumenta con 21 gol in 33 partite.

Cristiano Giuntoli decide quindi di portarlo al Carpi dove debutta il 23 agosto 2014 nella sfida amichevole contro il Parma segnando anche il primo gol. Nella prima partita di Serie B giocata contro il Crotone serve il primo assist utile a pareggiare la sfida: a fine anno sarà uno dei protagonisti che porteranno il Carpi in Serie A.

Esordisce nella massima serie italiana il 23 agosto 2015 contro la Sampdoria: partita persa 5-2. Il Carpi, nonostante un buon girone di ritorno, retrocede in Serie B. Lasagna in stagione segna 5 gol, tutti da subentrato e rinnova il proprio contratto con i biancorossi fino al 2020. Nella stagione 2016/2017 trascina il Carpi ai playoff con 5 assist e 14 reti.

Nel mercato invernale 2017 viene acquistato dall’Udinese a titolo definitivo per una cifra di 4,5 milioni di euro più bonus. Segnerà il primo gol bianconero contro il Milan, il 17 settembre 2017. Dopo soltanto un anno tra i friulani ottiene la fascia da capitano per alcune partite, fascia che diventerà totalmente sua dopo l’addio di Valon Berhami. Perderà il riconoscimento nel 2020 in favore di Rodrigo De Paul.

I consigli per l’asta

Lasagna è stato acquistato per inserirsi nel gioco spumeggiante del Verona e per Juric potrebbe rivelarsi una pedina fondamentale e utile a conquistare l’Europa. Inoltre, il contributo di Kalinic al momento è minimo con un solo gol segnato in 10 presenze e non è impossibile che l’italiano gli rubi il posto. Non è un super bomber che garantisce una caterva di gol ma arriva spesso in doppia cifra e garantisce qualche assist.

Valore giocatore

*** (3 stelle)

Quotazione al fantacalcio

18

Ruolo al fantacalcio

Attaccante

Consiglio di spesa

45 fantamilioni

Indice di titolarità

TitolareLasagna potrebbe essere l’attaccante giusto per Juric visto il suo contributo in zona offensiva e la grande generosità che ne hanno sempre contraddistinto la carriera. Difficile che abbia cambiato squadra senza voglia di essere protagonista. Inoltre, il suo stile di gioco si adatta perfettamente al contropiede gialloblu. Potrebbe essere proprio Kalinic a lasciargli il posto.

Legenda

  • Indice di titolaritàTitolare, sostituto del titolare, sporadico, scommessa, panchinaro
  • Valore giocatore1 stella – acquisto non determinante, 2 stelle – acquisto poco determinante, 3 stelle – acquisto normale, 4 stelle – acquisto determinante, 5 stelle – acquisto fondamentale
  • Quotazione fantacalcio: valore d’acquisto nel listone

LEGGI ANCHE: STATISTICHE FANTACALCIO

LEGGI ANCHE: QUOTAZIONI FANTACALCIO

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!