La Gazzetta: “La mano di Sarri: ecco come è cambiata la Juve da agosto”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

“Maneggiare con cura”. Questa, era il motto di Maurizio Sarri, da neo allenatore della Juventus. Dura giungere in bianconero e imporre il proprio credo calcistico. Ma come è cambiata la Vecchia Signora da inizio agosto… ce lo spiega La Gazzetta dello Sport:

“La cattiva sorte ha messo subito fuori causa per almeno 6 mesi il leader della difesa, Chiellini, con la rottura del legamento crociato del ginocchio destro a fine agosto. Allora spazio a de Ligt, chiamato subito a crescere a fianco di Bonucci. Con Demiral e Rugani sempre più in panchina! Anche se la difesa ha incassato finora 5 gol in 6 match. A centrocampo 7 potenziali titolari. Prima la ‘grana’ Emre Can, poi l’intelligenza tattica di Khedira e dalla sua capacità di capire al volo cosa il tecnico voglia da lui… il tedesco imprescindibile per il tecnico. Nelle gerarchie Bentancur e Rabiot vengono dopo. E poi la novità, Ramsey, il gallese che porta al cambio modulo passando al 4-3-1-2.

Sulle fasce la buona sorte non ha aiutato i bianconeri: dopo gli infortuni a Danilo e a De Sciglio, Cuadrado è scalato a terzino, e Matuidi, alle spalle di Ronaldo per coprire tutta la fasci, tenendo presente che il francese con la Spal è stato adattato a terzino in mancanza di Alex Sandro. C’è solo un dubbio per domenica nel derby d’Italia contro l’Inter: Higuain o Dybala?”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!