L’Inter blinda la fascia sinistra: il nuovo esterno arriva dalla Bundesliga

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Kostic all’Inter: nel 3-5-2 di Conte, gli esterni giocano un ruolo fondamentale. Dai loro piedi, nascono le azioni più pericolose che i terminali offensivi nerazzurri (Lukaku e Lautaro Martinez) devono concludere in rete. Per la prossima stagione, l’Inter potrebbe trovarsi un Filip Kostic in più sulla fascia sinistra.

Secondo Tuttosport, l’esterno serbo dell’Eintracht Francoforte è nel mirino del club nerazzurro alla ricerca di giocatori dall’assist facile. Kostic rientra in questa stretta categoria: nell’ultimo anno e mezzo, ha sfornato 27 assist, un numero importante che stuzzica la compagine meneghina.

L’operazione Kostic all’Inter è ancora in fase embrionale: non c’è ancora una trattativa vera e propria ma potrebbero esserci i primi contatti nelle prossime settimane. Oltre al nazionale serbo, i nerazzurri hanno sondato il terreno anche per Santiago Arias dell’Atletico Madrid.

Kostic all’Inter: le caratteristiche del giocatore

Filip Kostic è un’ala dotata di grande corsa, velocità e incisività. Il suo habitat naturale è la fascia mancina dove è letale in avanti, grazie ai suoi cross precisi, e prezioso in difesa. Nell’Eintracht Francoforte di Adi Hutter (3-4-1-2) s’incastra alla perfezione perché il tecnico austriaco predilige il gioco sulle fasce.

All’occorrenza, può agire sulla trequarti, sempre a sinistra, in un 4-2-3-1 oppure come attaccante esterno in un 4-3-3. Non si tratta di un dribblomane ma è bravo a liberarsi grazie alla sua rapidità. Da migliorare il suo aspetto caratteriale: in un quarto di finale di DFB Pokal (Coppa di Germania), ha rimediato un rosso a causa di un’entrataccia che gli è costata una squalifica di 4 turni.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!