Allarme Juve, i dati inchiodano Arthur e celebrano Bentancur: solo 12 verticalizzazioni a partita!

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Arthur alla Juventus: un matrimonio nato con grandi aspettative, ma che continua (parzialmente) a lasciare perplessi. Il centrocampista brasiliano, dopo un periodo di ambientamento, sembrerebbe aver ritrovato gamba e ritmo partita, ma è chiaro che la linea mediana bianconera necessiti di maggiore qualità e concretezza.

Pirlo ha scelto Arthur per cercare di dare ritmo, geometrie e lucidità alla manovra juventina, aspetti messi in evidenza solamente in maniera parziale dall’ex Barcellona. Manca costanza e convinzione, il brasiliano continua ad alternare buone prestazioni ad altre decisamente negative.

Cresce la fiducia, ma servirà un repentino e immediato cambio di marcia: il timbro di Arthur sulla manovra bianconera appare ancora decisamente sbiadito.

I numeri di Arthur alla Juventus: poche verticalizzazioni, superato anche da Bentancur

75 passaggi all’indietro in 11 presenze: è questo il dato di Arthur che allarma maggiormente. Oltre 7,50 passaggi all’indietro di media a partita e solo 8 dribbling riusciti nell’uno contro uno. Bentancur, in 16 presenze, vanta uno score simile, ma leggermente superiore: 105 passaggi all’indietro (7 di media a partita).

Passiamo alla statistica più preoccupante: le verticalizzazioni. 123 passaggi in profondità da parte di Arthur, 12.30 di media a partita. Un dato che conferma la poca intraprendenza e immediatezza del brasiliano nel dettare i ritmi della manovra e puntare alla profondità.

Le statistiche di Arthur e Bentancur: i numeri del centrocampo della Juventus

Bentancur supera Arthur anche nel computo delle verticalizzazioni: 205 passaggi in profondità, 13,67 di media a partita.

In conclusione: la Juventus ha scelto Arthur per aumentare la qualità e il numero di rifornimenti offensivi rispetto al lavoro fatto da Bentancur e Pjanic negli anni precedenti. Un cambio di mentalità e di manovra ancora acerbo e in evoluzione. Arthur dovrà prendere in mano la bacchetta e dirigere l’orchestra, e dovrà farlo nel più breve tempo possibile perchè il tempo, in casa Juve, scorre in maniera inesorabile!

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!