Juventus, la rivoluzione di Pirlo: ritorna la difesa a 3. Ecco il nuovo regista

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Quale sarà il modulo di Pirlo in vista della nuova avventura sulla panchina della Juventus? Il neo tecnico bianconero, durante qualche intervista, ha sempre confermato che il modulo di una squadra di calcio dipende dal tipo di giocatori che si hanno a disposizione.

Pirlo ha poi ammesso di ammirare totalmente il 4-3-3, con un’impronta di gioco di grande qualità e basato sul possesso palla. Detto questo, come riferito dall’odierna edizione dei colleghi de “La Stampa”, il neo tecnico juventino potrebbe rispolverare la difesa a tre.

De Ligt sul centro destra (fermo ai box fino a fine ottobre/inizio novembre dopo l’operazione alla spalla), Bonucci al centro e Chiellini o Demiral a sinistra. Una difesa granitica e rocciosa che Pirlo potrebbe rispolverare dagli insegnamenti di Conte.

Juventus, quale sarà il modulo di Pirlo? Difesa a tre o confermata la linea a 4?

Come accennato, la difesa a tre potrebbe rappresentare la nuova svolta tattica di Andrea Pirlo, ma attenzione anche alla conferma della difesa a quattro.

Le novità più importanti potrebbero arrivare dal centrocampo, con Arthur pronto a esser schierato nel ruolo di regista con Bentancur preferito nelle vesti da mezz’ala. Tutte supposizioni, sono attesi i primi riscontri sul campo da parte del neo tecnico bianconero.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!