Juventus-Lione, spunta la nuova proposta: la UEFA studia l’ipotesi campo neutro

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Continua a tenere banco il futuro di Juventus-Lione, in programma il 17 marzo e valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League: l’emergenza Coronavirus mantiene alto il livello della UEFA, per l’utilizzo di determinate misure di sicurezza.

Come rivelato da RMC Sport, stando a diverse fonti presenti ad Amsterdam per il 44° Congresso Ordinario UEFA, c’è lo studio di diverse soluzioni, con la possibilità di giocare il match lontano da Torino, in una zona del Sud Italia o in caso di sviluppi negativi legati alla diffusione del Coronavirus in Piemonte, la gara potrebbe disputarsi allo Stadium… ma a porte chiuse.

Sulla questione era già intervenuto il presidente del Lione, dopo la vittoria per 2-0 in campionato contro il Saint-Etienne.

“La Juventus ha chiesto all’Uefa di giocare la partita con il Lione al Sud”, a rivelare questa indiscrezione è il giornalista di BeIN Sports Tancredi Palmeri.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!