Juventus, conferenza stampa Rabiot: “Champions? Ecco cosa servirà per vincerla”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Conferenza stampa Rabiot pronta ad entrare nel vivo dopo l’annuncio ufficiale da parte della Juventus nella giornata di ieri. Il centrocampista francese ha firmato un contratto di 5 anni e percepirà circa 7 milioni di euro d’ingaggio. Un affare a parametro zero che permetterà a Sarri di poter contare su un centrocampista duttile tatticamente, bravo sia in fase d’impostazione in mezzo al campo, sia nei panni di mezz’ala. Rabiot avrà modo di calarsi alla perfezione nella nuova realtà juventina e del calcio italiano. Servirà tempo e massima attenzione per apprendere le nuove idee di Maurizio Sarri.

Conferenza stampa Rabiot in diretta a partire dalle ore 11:00. Il centrocampista francese risponderà alle domande dei giornalisti e svelerà alcuni retroscena della trattativa che l’hanno portato a vestire bianconero. Come noto, il centrocampista ha detto no al Barcellona, preferendo la soluzione bianconera. Come accennato, c’è grande curiosità, sia per il suo nuovo numero di maglia, sia per la posizione in campo che Sarri deciderà di assegnargli. Detto questo, appuntamento alle 11:00 dalla sala stampa dell’Allianz Stadium, Rabiot è pronto a presentarsi al suo nuovo pubblico.

View this post on Instagram

À bientôt, Rabiot! #LiveAhead

A post shared by Juventus Football Club (@juventus) on

Juventus, conferenza stampa Rabiot: le parole del francese

La scelta bianconera

“Perchè la Juve? Ci sono stati molto contatti con la Juventus in passato, ma prima era un altro periodo della mia vita, ora era arrivato il momento giusto.

Il ruolo di Buffon sulla scelta della Juve

“Buffon? Nella stagione passata mi ha parlato tantissimo della Juve, mi ha dato dei consigli, la sua opinione ha contato tantissimo per me, il suo parere ha avuto un ruolo fondamentale”.

La nuova avventura in bianconero

“Cosa mia aspetto dalla Juve e dalla Serie A? Sono stato per 7 anni in Francia. Questa è la prima volta che gioco lontano dal mio paese, ma la mia voglia è sempre la stessa, non cambia nulla. Mettere impegno e determinazione, lavorerò duro per aiutare la Juve”

Su Sarri e sull’arrivo alla Juve

“Sarri? Ancora non ho parlato con lui, ma la Juve mi ha fatto subito una grande impressione”

Sul ruolo e numero di maglia

“Il mio ruolo? Preferisco giocare come mezz’ala sinistra, ma mi posso adattare anche in un centrocampo a due. Numero di maglia? Ho scelto il n.25”.

La scelta della Juve e il passato dei francesi in bianconero

“Tutto si è concretizzato poco tempo fa. E’ stato tutto molto rapido, abbiamo trovato l’accordo molto in fretta. I grandi giocatori francesi che hanno giocato qui nella Juve possano essere una guida per la mia avventura qui alla Juve”.

La concorrenza con Matuidi

“Con Matuidi ci intendiamo alla perfezione, abbiamo lo stesso ruolo, ma è normale, non cambia nulla. La concorrenza aiuta”

Juve superiore al PSG

“Ho detto sì alla Juve perchè secondo me, ora come ora è superiore al PSG. Arrivano sempre in fondo in Champions League, nonostante le ultime difficoltà degli ultimi anni.”

Cosa servirà per vincere la Champions

“Per la Champions servirà calma, pazienza ed esperienza. Io metterò tutto me stesso per cercare di aiutare la Juve a vincere”

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!