Quanto può guadagnare la Juve dalla cessione di Ronaldo: c’è l’ipotesi rescissione

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Cristiano Ronaldo – Come accennato nei giorni scorsi, la Juventus valuterà attentamente il prossimo futuro partendo dal possibile sacrificio di Cristiano Ronaldo.

A prescindere dalle parole di conferma di Paratici, la cessione di Cristiano Ronaldo potrebbe concretizzarsi già in vista della prossima sessione di calciomercato estivo. Futuro ancora da valutare nel corso dei prossimi mesi.

Contratto in scadenza il prossimo giugno 2022: la Juventus vorrebbe incassare almeno 20 milioni dalla cessione del suo cartellino, risparmiando ovviamente anche i 31 milioni di euro d’ingaggio. Non è escluso, però, che la Juventus e Ronaldo decidano di proseguire insieme per un’altra stagione prima di interrompere il loro matrimonio alla natura scadenza del contratto.

Cessione Ronaldo, ritorno al Real Madrid e spunta l’ipotesi rescissione

Cristiano Ronaldo potrebbe far ritorno al Real Madrid già nel corso dell’estate: è questa l’indiscrezione di mercato riportata dalla stampa spagnola e non smentita da Zidane.

Il tecnico madrileno, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Real Madrid-Atalanta ha affermato: “Ronaldo ritorna al Real Madrid? Può darsi”. Una rivelazione che spalanca le porte dell’addio del portoghese ai colori bianconeri.

Detto questo, non è da escludere anche l’ipotesi rescissione contrattuale. La Juventus e Ronaldo potrebbe rescindere il loro matrimonio con un anno d’anticipo per consentire ai bianconeri di risparmiare i 31 milioni di euro d’ingaggio dell’ultimo anno. Più defilata l’ipotesi di un ritorno di Ronaldo al Manchester United.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!